BRAScuola
In primo piano

Bra: fin dal primo giorno a scuola con il Pedibus

Previsti due concorsi per le classi più attente a salute e ambiente. In palio diversi tablet

BRA – Lunedì 13 settembre 2021 riprende la scuola e fin dal primo giorno la città di Bra garantisce l’operatività del Pedibus, il servizio di accompagnamento dei bambini alle scuole primarie. Un modo ecologico e salutare per andare in classe che negli anni ha visto crescere costantemente il numero di partecipanti.

Massima attenzione anche alla sicurezza, con i bambini partecipanti disposti in fila indiana e distanziati, oltre che dotati di mascherina, come anche gli adulti che li guidano. Inoltre, grazie alla collaborazione dei dirigenti scolastici dei Circoli Bra 1 e Bra 2, anche quest’anno verrà garantito ai partecipanti un accesso prioritario ai cortili delle scuole braidesi, dove gli studenti potranno aspettare in tutta sicurezza il loro turno di entrare in classe evitando attese dinnanzi ai cancelli.

In questa sedicesima edizione dell’iniziativa sono 7 le linee operative in città: la linea viola diretta alla scuola primaria “Rita Levi Montalcini”, la linea blu diretta alla scuola primaria “Edoardo Mosca”, la linea azzurra diretta alla scuola primaria “Don Milani”, la linea verde diretta alla scuola primaria “Franco Gioietti”, la linea gialla diretta alla scuola “Principessa Mafalda di Savoia”, la linea arancione diretta alla scuola primaria “Martiri della Resistenza” e la linea rossa diretta alla scuola primaria “Professor Jona”. Tutte le informazioni relative ai capolinea delle diverse tratte e ai relativi orari sono reperibili sul sito internet del Comune (Aree tematiche/Mobilità sostenibile/Pedibus), unitamente ai moduli di iscrizione necessari per poter usufruire del servizio, che devono essere compilati e inviati all’Ufficio Mobilità sostenibile alla mail trasportipubblici@comune.bra.cn.it.

Quest’anno, poi, per incentivare ulteriormente il ricorso al Pedibus, in occasione della “Settimana Europea della Mobilità Sostenibile” (European Mobility Week) che si terrà dal 16 al 22 settembre sotto lo slogan “Muoviti sostenibile … e in salute”, verranno avviati due concorsi dedicati agli studenti di tutte le età che vedranno in palio diversi tablet da destinare alle classi vincenti.

Il primo concorso, intitolato “Il Pedibus premia la scuola”, punta a premiare le classi delle scuole primarie che si saranno distinte per il maggior numero di partecipanti ai lunghi “serpentoni” di bambini che si recheranno nei vari plessi nelle giornate comprese tra il 20 settembre e il 1 ottobre. La seconda iniziativa è invece rivolta agli studenti delle scuole secondarie di primo grado e mira a promuovere la mobilità ciclabile nel tragitto casa-scuola. Si tratta di “Bike to School” e vedrà la collaborazione della UISP braidese, che avrà il compito di verificare il numero di studenti appartenenti alle diverse classi che utilizzeranno le due ruote durante il medesimo periodo.

Infine, nella giornata di lunedì 20 settembre si terrà presso la scuola “Rita Levi Montalcini” una grande prova pratica sul Pedibus dal titolo “La piazza, luogo di aggregazione e di didattica”. Quella mattina, al suono virtuale della campanella che segnala l’avvio e la fine delle lezioni (quindi sia al momento dell’ingresso a scuola che a quello dell’uscita), in piazza Giolitti i 250 alunni del plesso, accompagnati dagli insegnanti e da volontari, inizieranno ad apprendere le modalità di svolgimento del Pedibus, perché camminare e muoversi in maniera sostenibile è sperimentazione didattica.

Ovviamente, anche quest’anno la buona riuscita del sevizio dipende dai volontari che quotidianamente accompagnano i ragazzi. Per questo, si invitano tutti coloro che sono intenzionati a dare la propria disponibilità per sostenere il Pedibus – genitori, nonni, zii, volontari – ad iscriversi in Comune presso l’Ufficio Mobilità Sostenibile (tel. 0172.438121 – mail: trasportipubblici@comune.bra.cn.it) o l’Ufficio Servizi scolastici (tel. 0172.438225 – mail: ufficio.scuola@comune.bra.cn.it). (rb)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button