BRADal Comune

Bra: contributi a sostegno della locazione

Le domande per l’accesso al Fondo regionale potranno essere presentate dal 14 novembre al 20 dicembre

BRA – Si aprono lunedì 14 novembre 2022 i termini per la partecipazione al bando regionale per l’attribuzione dei contributi del Fondo per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione. A partire da questa data e fino al 20 dicembre prossimo i cittadini braidesi e quelli dei comuni appartenenti all’ambito territoriale di Bra (Ceresole, Cherasco, La Morra, Narzole, Pocapaglia, Sanfrè, Santa Vittoria, Sommariva del Bosco, Sommariva Perno e Verduno) potranno presentare domanda per ottenere un sostegno economico per il canone di affitto pagato durante l’anno in corso.

A beneficiare di questa possibilità i cittadini italiani e stranieri – purché dotati di regolare titolo di soggiorno – che siano titolari di un contratto di locazione esclusivamente ad uso abitativo, regolarmente registrato e in regola con i pagamenti, il cui canone annuo, escluse le spese accessorie, non sia superiore ai 6.000 euro.

Per accedere agli aiuti il bando regionale prevede poi due diverse fasce di reddito: la prima (Fascia A), prevede un reddito complessivo del nucleo familiare attestato da una certificazione ISEE 2022 in corso di validità non superiore a 13.619,58 euro e un canone di locazione con un’incidenza superiore al 14%; la seconda (Fascia B) prevede un reddito complessivo del nucleo familiare compreso tra 13.405,08 e 25.000 euro e un’incidenza del canone di locazione superiore al 24%. Per entrambe le categorie il valore ISEE deve essere inferiore a 21.752,42 euro.

In ogni caso, saranno esclusi dai contributi coloro che sono assegnatari di alloggi di edilizia sociale e conduttori di alloggi fruenti di contributi pubblici, ovvero coloro i cui componenti del nucleo familiare siano titolari di diritti esclusivi di proprietà, usufrutto, uso e abitazione su uno o più immobili. Potranno invece accedere ai sostegni economici i conduttori nel cui nucleo familiare vi sia un percettore del reddito o della pensione di cittadinanza.

La domanda, corredata da tutta la documentazione richiesta nel bando, potrà essere presentata entro le 12 del 20 dicembre tramite la piattaforma digitale all’indirizzo
https://mol.comune.bra.cn.it/mol/sostloca2022.xhtml, oppure mediante posta certificata (PEC) all’indirizzo comunebra@postecert.it, oppure ancora mediante raccomandata postale. Per l’aiuto alla compilazione della domanda, che può essere scaricata dal sito internet del Comune (Aree tematiche/Persona/Casa), è possibile rivolgersi all’Associazione Insieme (tel. 0172-244462; 371-3200552).

Per maggiori informazioni è possibile contattare l’Ufficio Casa – Ripartizione Servizi alla Persona e Culturali – mail: ufficio.casa@comune.bra.cn.it, tel. 338-7253283 (lunedì, mercoledì, venerdì dalle 8,45 alle 12,45). (rb)

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button