dal PiemonteCRONACA

Bra: auto rubata usata per “spaccate” notturne

Tre uomini di origine romena sono stati fermati dalla squadra di polizia giudiziaria del compartimento polizia stradale ‘Piemonte e Valle d’Aosta’ di Torino, per rapina, riciclaggio, furto pluriaggravato e ricettazione.

Secondo gli investigatori, coordinati dalla Procura, sarebbero gli autori di numerose spaccate nelle sale slot avvenute sulla rete autostradale piemontese.

Sono almeno una trentina i colpi attribuiti alla banda, che aveva scelto come obiettivi le macchinette videopoker e cambiamonete nelle aree di sosta. In molti casi devastavano i locali distruggendo le vetrine e quando i tre incontravano delle persone durante i loro raid, queste venivano malmenate e minacciate. Tra le rapine contestate una del 23 maggio alla sala slot nell’area di servizio Beinasco Sud – sul raccordo autostradale Torino – Pinerolo, che ha subito tre spaccate nel giro di un mese e una il 9 giugno a Genola, in provincia di Cuneo. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com