BRAAttualità

Bra, All’ex ospedale Santo Spirito si farà un nuovo ingresso

BRA – L’ex ospedale “S. Spirito”, ora Casa della salute, avrà un nuovo ingresso. Lo ha annunciato l’Asl Cn2 a cui il Comune di Bra ha girato l’interrogazione di cui ha dato notizia lo scorso “Corriere”. I gruppi di minoranza della Lega e delle liste civiche alleate lamentavano lo stato di sostanziale abbandono in cui versa il parcheggio laterale al nosocomio, smantellato un po’ alla volta nell’ultimo decennio fino al definitivo trasferimento nella nuova sede unica albese-braidese a Verduno. L’ufficio Tecnico dell’Asl ha assicurato che provvederà a pulizia e manutenzione oltre che dello spiazzo delle aiuole, contestualmente ai già programmati lavori di realizzazione di un «accesso dedicato al centro prelievi» – ha riferito in aula l’assessore ai Lavori Pubblici Luciano Mes­sa. Tale accesso avverrà «attraverso il passo carraio e pedonale di corso S. Secondo» attiguo al parcheggio. Per gli interroganti il capogruppo leghista Marco Ellena nella replica ha concordato con la conclusione di Messa: «Sono praticamente certo che l’Asl provvederà in tal senso». Ha tuttavia auspicato che, per porre fine al degrado, l’intervento avvenga in tempi rapidi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button