BRAAttualità

Bra: 400 firme per chiedere una città davvero a misura di bicicletta

Quattrocento firme in calce a una petizione per chiedere una pista ciclabile «adatta ai nostri bambini e ragazzi».Sono state consegnate ieri in comune indirizzate al sindaco di Bra, Gianni Fogliato, da un gruppo di genitori che lamenta «le pessime, se non assenti, condizioni di percorribilità della nostra città» a pedali. Farlo, soprattutto per i più giovani, risulta sconsigliabile perché pericoloso.A poco o nulla sono servite le zone 30 e i cartelli fatti installare dal Municipio per sollecitare le automobili a rispettare i ciclisti.La conformazione della viabilità, spesso asfittica, non aiuta. Vedasi per esempio via Umberto I: i segnali la indicano ciclabile promiscua ma è stretta e non ha protezioni per chi pedala. Tuttavia,secondo questi genitori si potrebbe in generale fare di più «con scelte di gestione del traffico diverse dalle attuali».

Abbiamo chiesto una risposta a Fogliato.«È un aspetto importante – concorda il sindaco – ma di investimento che va valutato con l’intera Giunta in base alle risorse disponibili o bandi in uscita. Sul tema ci abbiamo lavorato e ci stiamo lavorando molto.Sicuramente piste ciclabili e mobilità sostenibile sono punti prioritari»

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button