LANGHEBosiaLANGA DEL BELBOAttualità

Bosia ha festeggiato il 25 aprile

A Bosia la ricorrenza della Festa della Liberazione, si è tenuta  sabato 23 aprile. Alle ore 18 è stata celebrata la Santa Messa per tutti i Caduti per la Libertà, in modo particolare è stato ricordato il Canonico Don Luigi Berrone “Giusto tra gli albesi”.   Questo riconoscimento gli è stato attribuito dall’Associazione “Beato Padre Giuseppe Girotti” presieduta da Renato Vai perché durante la Guerra di Liberazione, con gesto eroico, aveva contribuito a salvare famiglie di Ebrei e dato degna sepoltura ai Partigiani Caduti, ben sapendo il rischio a cui andava incontro. Al termine della Messa, Renato Vai ha ricordato la figura del Canonico Don Luigi Berrone, nato a Niella Belbo nel 1910 e morto ad Alba nel 1991, il quale fu Parroco di Bosia per 48 anni, dal 1943 al 1991.

Nella Piazza a lui intitolata, è stata scoperta una targa, recante la scritta: Canonico Berrone Don Luigi “Giusto tra gli albesi”.

Al Monumento si è deposta una Corona in Onore ai Caduti e sono stati ricordati anche i fratelli Onorio e Valerio Rettegno, deponendo una Corona alla Lapide presso lo Sferisterio Comunale a loro intitolato.

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button