Borse di studio panathlon ad Andrea Drocco e Mattia Foglia

La delegazione albese del Panathlon Club ha consegnato giovedì 23 novembre le borse di studio intitolate alla memoria del socio Gianni Giacosa. La cerimonia ha avuto luogo presso il ristorante dell’Alba Hotel di corso Asti. Hanno partecipato alla serata, oltre al direttivo della delegazione albese, il governatore regionale Panathlon Roberto Polloni e il consigliere comunale delegato allo Sport Claudio Tibaldi con la collega Pierangela Castellengo. Ospiti d’onore Giuseppina Giacosa, vedova di Gianni, con le figlie Paola, Cristina e la nipote Andrea. Prima della consegna dei riconoscimenti ai due studenti selezionati vincitori della seconda edizione del premio, il Panathlon Alba ha accolto un nuovo socio, Luigi Vallino, imprenditore nel settore delle carni, presentato dal tesoriere Franco Filippi.
Per il 2017 sono stati premiati con la borsa di studio “Gianni Giacosa” i giovani sportivi Andrea Drocco e Mattia Foglia.
Andrea è alunno del Liceo Classico “Govone” di Alba, è tesserato per la società sportiva Crs Granda e ha ottenuto il primo posto ai regionali di categoria per il nuoto di salvamento. Grazie ai tempi fatti segnare nelle manifestazioni regio­nali, si è qualificato per il campionato nazionale di categoria e anche per le gare valevoli per il campionato assoluto.
Mattia è invece alunno dell’Istituto Tecnico Industriale “Vallauri” di Fossano ed è una promessa del tennis tavolo. Tesserato per l’Asd A4 di Verzuolo, ha recentemente vinto i campionati regionali juniores e ha partecipato ai nazionali B1 guadagnando l’argento nel torneo di doppio juniores. Ha iniziato a 6 anni la pratica del tennis tavolo giocando col padre e partecipato alla prime gare con il Koala di Mussotto.
Il premio messo in palio dal Panathlon Alba sotto forma di borse di studio vuole essere un riconoscimento assegnato a giovani sportivi che abbiano ottenuto brillanti risultati tanto nella pratica sportiva quanto nello studio e attività scolastica.
Nella foto sopra da sinistra Ennio Chiavolini, Paolo Zoccola, i premiati Andrea Drocco e Mattia Foglia, Giuseppina Giacosa, il governatore regionale Panathlon Roberto Polloni e Pierangela Castellengo. Nelle foto sotto, a sinistra Paolo Zoccola, la vicepresidente Panathlon Alba e segretaria del premio Cinzia Visini e Polloni; a destra l’intervento del consigliere comunale delegato allo sport Claudio Tibaldi. (B. M.)