BRAAttualità

Borse di studio del Rotary Club Bra a 7 allievi braidesi

BRA – Giovedì 26 maggio il Rotary Club Bra ha premiato gli allievi maggiormente meritevoli indicati dalle Scuole Secondarie Superiori di Bra con 7 borse di studio da 600,00 €. I 7 allievi, presenti alla premiazione con i propri genitori, sono: MATILDE AGOSTO, VA Liceo Classico; MARICA PANERO, VL Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate; LORENA VALLERIANI, VB Liceo Scientifico: VALENTINA BORRI VA ISS GUALA-INDIRIZZO Amministrativo,Finanza e Marketing; BEATRICE GUADAGNO VD ISS GUALA- indirizzo sistemi informativi aziendali; EDOARDO BERGESE VC Ist Velso Mucci; SONIA MARENGO VB Ist. Velso Mucci. Le ragazze del Liceo Giolitti Gandino di Bra erano accompagnate dalla Dirigente Scol. Francesca Scarfì, che le ha presentate definendone interessi e prospettive future, tutte lodevoli con percorsi universitari già ben definiti, mentre le ragazze del Guala sono state presentate dalle Docenti Proff. Monica Cimmino e Silvana Arlorio, che ne hanno elogiato, oltre all’aspetto prettamente scolastico, le ottime doti umane, indispensabili per superare al meglio il difficile periodo di lezioni a distanza che hanno dovuto affrontare. E’ stata la nostra socia Prof. Irene Bottero, docente al Velso Mucci, ad intervistare i ragazzi di questo Istituto, mettendone in evidenza i pregi, le prospettive e la voglia di nuove esperienze scolastiche, anche all’estero.
La presidente prof Daniela Franco ha elogiato i risultati raggiunti dagli studenti prescelti, e spiegato ai ragazzi ed ai loro genitori che il Rotary è composto da professionisti, imprenditori, docenti ecc, che hanno in comune l’essersi distinti nella propria professione, e che hanno deciso di mettere a disposizione di altri capacità e conoscenze acquisite, e di farlo insieme, seguendo i principi etici che richiede il Rotary. Questo ci permette di impegnarci in modo proficuo nel sociale, dimostrando anche in età avanzata l’entusiasmo per nuove avventure e la voglia di imparare: ha augurato ai ragazzi di poter realizzare negli studi futuri, e nel lavoro che affronteranno, questa stessa voglia ed entusiasmo, preservando la curiosità e la voglia di imparare e migliorarsi sempre.
La Prof Margherita Testa, che per anni è stata la Preside dei Licei di Bra, ha concluso la cerimonia spiegando ai ragazzi, con grande eloquenza, il significato etimologico del “merito”, per arrivare ai talenti che già hanno dimostrato di possedere, che necessitano però di grande impegno, e, perché no, di quel pizzico di fortuna che aiuta gli audaci!
La serata è terminata piacevolmente con un’ aperircena, offerta dal Club, nella propria sede presso l’Hotel Cantine Ascheri, dove soci ed sopiti hanno potuto ancora amabilmente confrontarrsi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com