BRAAttualità

Bra: per Belvedere e ala in ferro manutenzioni da 281mila euro

BRA – Con la decima variazione al bilancio finanziario 2021-2023, la settimana scorsa il Consiglio comunale ha dato via libera anche a due nuovi investimenti in opere pubbliche a Bra. Si tratta del parco del Belvedere (o della Rocca) e di piazza Giolitti. Il primo beneficerà di 150mi­­­la euro di manutenzioni straordinarie al cui finanziamento la Giunta del sindaco Gianni Fogliato (Pd) ha deciso di provvedere in proprio, fallito il tentativo di ottenere contributi partecipando a un bando della Fondazione San Paolo. Si è imposta la considerazione «dell’ottima location che questi giardini si stanno dimostrando per eventi e manifestazioni» – ha spiegato Fogliato, aggiungendo il «rispetto» dovuto all’associazione Amici del Belvedere. Essi da volontari ormai da diversi anni collaborano con l’Amministrazione per tenere in ordine e presidiata un’area verde centrale ma storicamente mal­frequentata. L’altro intervento che va a completare un programma di lavori già intrapreso, concerne l’ala in ferro, pregevole manufatto liberty all’ex foro boario. Dopo la messa in sicurezza del tetto con l’ammodernamento degli impianti di servizio alle bancarelle fatti l’anno scorso, e la recente ri­asfaltatura del suolo che ospita tutte le settimane il mercato dei produttori agricoli, toccherà al porticato. Per restaurarlo, ripararlo e riverniciarlo si stima che serviranno 131mila euro. Come per il Belvedere, si attingerà dall’avanzo di amministrazione. La variazione di bilancio è passata quasi all’unanimità, astenuto solo Davide Tripodi (Bra Domani).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button