ALBAEconomia & Lavoro
In primo piano

Egea: 364 nuovi assunti nell’ultimo biennio, il benvenuto del Gruppo alle “nuove energie”

Il Gruppo EGEA diventa sempre più punto di riferimento e protagonista della crescita sostenibile, del tessuto sociale e della Comunità, per il Territorio e per l’intero Paese.

L’Azienda multiservizi con sede ad Alba, che recentemente ha festeggiato nel corso della Assemblea dei Soci gli ottimi dati di Bilancio 2020, nell’ultimo biennio ha assunto 364 Persone, “nuove energie” provenienti da tutte le zone d’Italia, necessarie per poter raggiungere l’obiettivo della Svolta Sostenibile. Questo risultato, con ricaduta a livello Nazionale, si traduce non solo nella crescita del Gruppo, ma anche nello sviluppo dell’intera economia territoriale.

I Collaboratori diretti del Gruppo EGEA superano così oggi quota 1.300, ma, nonostante le dimensioni, l’Azienda non ha perso la propria dimensione famigliare: è una caratteristica distintiva, che rende EGEA l’Azienda Glocal per eccellenza, portatrice di valori sani quali la Sostenibilità e la Vicinanza.

Per l’occasione PierPaolo Carini, Amministratore Delegato di EGEA, insieme a Giuseppe Zanca (Direttore Operations), Giuseppe Rossetto (Presidente del Consiglio di Indirizzo e Sorveglianza), e Carlo Bo Sindaco di Alba martedì 21 settembre hanno accolto i neoassunti in una serata di condivisione e festa presso il cortile della Sede Centrale di Corso Nino Bixio ad Alba, alla presenza di altri 30 Sindaci provenienti da diverse Provincie.

Su un totale di 364 neo assunti nel biennio, 135 provengono dal Piemonte, e di questi 100 dalla Provincia di Cuneo. I nuovi assunti arrivano nel totale da 8 Regioni, 100 Comuni di cui 77 del Piemonte (50 nella sola Provincia di Cuneo). Infine sono 15 le Società del Gruppo EGEA che hanno accolto le Persone, concentrate per lo più su EGEA Commerciale e EGEA Ambiente, con servizi presenti ormai in tutta Italia.

PierPaolo Carini, Amministratore Delegato di EGEA ha sottolineato l’importanza di questo momento di autentica e calda accoglienza: “EGEA è una realtà che vuole fortemente conservare e nutrire le proprie radici territoriali; per noi la Comunità è un valore inalienabile: ci sentiamo e siamo quindi una grande Famiglia, forte e determinata nel perseguire il cambiamento. Questi nuovi ingressi testimoniano la nostra determinazione a essere traino e protagonisti della Svolta Sostenibile. In tal senso, i giovani sono il futuro e rappresentano quindi un tassello fondamentale, soggetti propositivi ed attuativi per realizzare il cambiamento ambientale e sociale; la loro sensibilità, unita alla competenza dei Colleghi presenti da più tempo, sarà sempre più fondamentale”. Questo concetto è stato ribadito anche da Giuseppe Rossetto, Presidente del Consiglio di Indirizzo e Sorveglianza: “I nuovi ingressi vanno a nutrire ed arricchire quello che è il vero patrimonio di una Azienda: le Risorse Umane”.

Giuseppe Zanca, Direttore Operations EGEA, ha evidenziato come i nuovi ingressi siano la chiara testimonianza della credibilità del Piano Industriale e della realizzazione dei progetti di sviluppo in più settori.

Infine Carlo Bo, Sindaco di Alba, primo Comune ad essere entrato nell’azionariato   dell’Azienda, ha ripercorso le tappe fondamentali che hanno caratterizzato la crescita del Gruppo nel corso del tempo, portandola ora ad essere un punto di riferimento a livello Nazionale ribadendo che “EGEA, grazie alla visione dell’Imprenditore, ha fortemente contribuito nel creare la storia di questo Territorio”.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button