BRASanità

ASL CN2 Covid-19, in occasione di “Cheese”, sono stati effettuati 288 vaccini e 170 tamponi

“CHEESE”, VACCINI E TAMPONI – Al termine della manifestazione “Cheese” il bilancio complessivo delle vaccinazioni effettuate presso la struttura Movicentro di Bra – coadiuvata dall’ambulatorio mobile polidiagnostico donato all’ASL dalla Fondazione Ospedale Alba-Bra grazie all’iniziativa “L’abbraccio più forte”, promossa da Valerio Berruti, che ha coinvolto oltre 650 donatori – è il seguente:

Venerdì 17 settembre: 40 vaccini;

Sabato 18 settembre: 82 vaccini;

Domenica 19 settembre: 97 vaccini;

Lunedì 20 settembre: 69 vaccini.

Per un totale di 288 persone vaccinate (e di 170 tamponi).

Per il successo dell’iniziativa l’ASL CN 2 ringrazia la Regione Piemonte, il Comune di Bra, la Fondazione Ospedale Alba-Bra e i suoi volontari, Slow Food e la collaborazione delle associazioni di categoria territoriali che hanno messo a disposizione gli spazi dell’hub Movicentro e del volontariato civico.

“Un’iniziativa importantissima, che ha permesso di incrementare ulteriormente il numero delle persone vaccinate e che, quindi, in prospettiva, ci permetterà di riprendere la nostra vita com’era prima della pandemia. Un ringraziamento a tutti coloro che hanno reso possibile il raggiungimento di questo traguardo”, così Massimo Veglio, Direttore Generale ASL CN 2.

ACCESSI DIRETTI – Si ricorda che, a partire dal 18 settembre, è possibile vaccinarsi in accesso diretto, per tutte le fasce d’età, presso le sedi di Alba (Casa della Salute), Bra (Casa della Salute) e Verduno (Ospedale “Michele e Pietro Ferrero”), nella fascia oraria 10.00-12.30.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button