San Damiano d'AstiBASSO MONFERRATOEventi

Al via la grande festa di arrivederci all’estate di San Damiano d’Asti

SAN DAMIANO D’ASTI – Il 18 e 19 settembre a San Damiano d’Asti si celebra la terza edizione di “Sipario”, l’evento che anima le piazze e le strade della città con artisti di strada e spettacoli.

La magica atmosfera musicale e circense avrà inizio dalle ore di 18 di sabato e proseguirà con un ricco palinsesto di appuntamenti fino alla notte di domenica 19 settembre.

Un evento gratuito che riunirà in una grande festa adulti e bambini, tra cultura, musica e giocoleria. Un momento pensato da sempre per regalare ancora un momento di spensieratezza estiva e salutare con allegria la bella stagione, in attesa dell’autunno, momento di grande importanza per queste terre vitivinicole.

San Damiano d’Asti è un luogo di eccellenze enogastronomiche che non possono mancare a una festa. Sipario” sarà infatti condito con prelibatezze e piatti delle Pro Loco Sandamianesi e vini dell’Enoteca Regionale delle Colline Alfieri. Un contorno godereccio per gustare al meglio la visione degli spettacoli

Le aspettative della città per la nuova edizione di “Sipario” si rispecchia nell’entusiasmo di Flavio Torchio, Assessore alle Manifestazioni della Città di San Damiano d’Asti, che ha commentato: “La terza edizione di Sipario sarà ancor più ricca delle precedenti, con intrattenimenti per grandi e piccoli. Dal pomeriggio di sabato 18 fino alla tarda serata di domenica 19 gli artisti di strada si alterneranno nelle loro esibizioni in piazza Libertà mentre in piazza Giroldi ci sarà uno spazio culturale con gli aperitivi letterari. Musical e concerti dalle 21.00 in entrambe le serate e la possibilità di gustare i piatti delle Pro Loco Sandamianesi accompagnati da un buon bicchiere di vino dell’Enoteca Regionale delle Colline Alfieri. Vi aspettiamo per salutare insieme l’estate 2021! ”

Per celebrare tutti insieme il saluto all’estate anche sui social, è stato creato l’hashtag #ArvëdsEstate, che raccoglierà le testimonianze di chi vuole condividere il suo ricordo dell’evento.

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button