ROERO NORDVezza d'AlbaROEROCRONACA
In primo piano

Vezza d’Alba: palestra chiusa? Il Tar boccia il ricorso della società Asd Evolution.

Il ricorso della società ASD Evolution contro il Comune di Vezza d’Alba nella persona del Sindaco Carla Bonino alla quale la società ricorrente aveva chiesto la riapertura della locale palestra comunale, chiusa dal sindaco quando la Provincia di Cuneo era zona rossa ed arancione, è stato dichiarato improcedibile con sentenza del 28 maggio 2021 dal Tar del Piemonte.

Se in un primo momento, antecedente alla costituzione in giudizio del Comune di Vezza d’Alba con lo studio legale albese degli avvocati Anselmo Elisa e Giovannini Marta, il Presidente del Tar aveva accolto le richieste della società ASD Evolution, che aveva rappresentato la necessità urgente di utilizzate i locali in vista di gare agonistiche nazionali, successivamente lo stesso Tribunale amministrativo ha invece accolto la tesi difensiva del sindaco assistito dallo studio legale sopra citato. II Tar ha riconosciuto che la società sportiva ricorrente «non ha chiarito quante iscritte sarebbero state impegnate in gare agonistiche a livello nazionale o internazionale, invocando una presunta privacy …» Si precisa che ad oggi la palestra comunale è fruibile, essendo venuto meno, per sopravvenute disposizioni di legge, il divieto di utilizzo della stessa a fronte del passaggio del Piemonte a zona gialla e, successivamente, bianca.

Articoli correlati

One Comment

  1. Il vistro titolo è falso. La sentenza non dice che viene bocciato il ricorso, ma che il ricorso è improcedibile in quanto è subentrata una nuova legge. Vi chiedo cortesemente una rettifica. Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button