ALBASPORT

Olimpo: mercoledì sera un insperato match-point salvezza

Piccolo regalo sportivo di Oleggio, che vince a Cecina e rimescola le carte in classifica

La S. Bernardo Alba sarà padrona del proprio destino nella corsa alla salvezza. Mercoledì sera, al Pala 958, sfiderà Cecina in quello che sarà l’ultimo recupero di questa travagliatissima regular season e sarà “sufficiente” vincere li match per ottenere la matematica certezza di rimanere in serie B, senza passare per la roulette dei play-out.

Se tutto questo è possibile è grazie alla vittoria che questa sera Oleggio ha conquistato contro Cecina. A 40 minuti dall’ultima sirena la classifica dice questo: Oleggio e Imola a 18 punti, Olimpo e Cecina a 16. In caso di vittoria albese, i ragazzi di coach Jacomuzzi raggiungerebbero i cugini e gli emiliano-romagnoli. A quel punto scatterebbe la classifica avulsa, che metterebbe l’Olimpo in testa con tre vittorie contro le 2 di Oleggio e 1 di Imola, con questi ultimi che si ritroverebbero obbligati a disputare i play-out contro Ozzano, mentre per Cecina ci sarebbe la sfida tutta toscana contro Empoli.

Una bella prospettiva, che tutta via non deve far dimenticare le ultime prestazioni degli albesi, che hanno avuto spesso il “braccino corto”, specialmente quando si sono concretizzate le prime difficoltà.  Ora è in arrivo una sfida da affrontare con il coltello tra i denti. Vincerà chi saprà mettere il cuore e terrà i nervi saldi nei momenti cruciali. Sarà un vero peccato che ancora una volta il match si disputerà a porte chiuse. Un po’ di quel tifo che ha reso, fino allo scorso anno, il Pala 958 un fortino quasi inespugnabile, sarebbe utilissimo, ma purtroppo i ragazzi dovranno trovare le motivazioni dentro di loro, senza il sostegno esterno.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button