dal PiemonteAttualità

Covid: preghiera Sabato Santo in diretta tv davanti Sindone

L’arcivescovo di Torino, monsignor Cesare Nosiglia, celebrerà la preghiera del Sabato Santo davanti alla Sindone. “In questi tempi tormentati abbiamo bisogno di alimentare e comunicare la nostra speranza.

E per noi credenti il modo più efficace di accrescere la speranza è la preghiera comune”, ha detto Nosiglia, che del telo è anche il custode pontificio, annunciando la celebrazione nella cattedrale di Torino, sabato 3 aprile alle 17, in diretta su TV2000 e sui social.
Alla preghiera in Duomo del Sabato Santo parteciperanno i giovani torinesi coinvolti nel cammino di preparazione a questo appuntamento e i rappresentanti delle istituzioni di Torino e del Piemonte. “Il Telo – sottolinea Nosiglia – è una realtà che parla a tutti, al di là delle differenti convinzioni di cultura e al di là delle diversità di fede, testimonia dolore e morte ma anche, e con quanta maggiore forza, risurrezione e vita eterna che apre alla carità, alla fratellanza di ogni persona”. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button