CORONAVIRUSENOLOGIAAttualità

Vinitaly: un altro rinvio della rassegna veronese, che si terrà dal 20 al 23 giugno

Veronafiere ha fissato le nuove date, con la speranza che rientri la crisi sanitaria internazionale

Ancora uno spostamento per il Vinitaly. L’edizione 2021 si terrà dal 20 al 23 giugno prossimi, a Verona. A comunicare le nuove date della 54ª edizione del Salone internazionale dei vini e dei distillati è Veronafiere. La kermesse si terrà in contemporanea con Enolitech e Sol&Agrifood. OperaWine 10th year anniversary Wine Spectator sarà il 19 giugno 2021.

La notizia era nell’aria, ma mancava ancora l’ufficialità. Troppo vicino il mese di aprile e ancora troppe le incertezze sanitarie per organizzare una kermesse così sofisticata. Così dopo l’annullamento dello scorso anno, ci si tiene dalla parte della ragione, dandosi un paio di mesi in più di tempo, sperando magari nella campagna vaccinale.

«La decisione – dichiarano i vertici di Veronafiere – è il risultato di un’attenta verifica, anche con le più autorevoli istituzioni in grado di formulare previsioni attendibili sulla curva pandemica ed è stata presa dopo uno specifico sondaggio di mercato.“Lo spostamento a giugno è in linea con la revisione del posizionamento dei calendari delle principali fiere internazionali italiane ed estere. Il consiglio di amministrazione della Fiera ed i soci hanno fatto una scelta ponderata in base alle informazioni più attendibili in campo medico, considerando anche la partecipazione di operatori extra europei. Stiamo inoltre lavorando con la Fondazione Arena che organizza la stagione lirica e la città di Verona per offrire ai nostri ospiti internazionali un’edizione imperdibile».

«Vinitaly con OperaWine e le rassegne concomitanti – conclude Giovanni Mantovani, direttore generale di Veronafiere Spa –, si svolgeranno in un contesto temporale in cui il governo avrà avuto il tempo di predisporre le procedure di ingresso dei buyer internazionali nel nostro Paese».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button