BRAAttualità

Semaforo antismog arancio: fino a giovedì 30 si applicano le misure temporanee

Oltre alle misure strutturali già previste dal protocollo in vigore fino al 31 marzo 2020, l’attivazione del livello Arancione prevede, da martedì 28 a giovedì 30 gennaio 2020:

– il divieto di circolazione veicolare dalle ore 8:30 alle 18:30 nel centro città (Ztl ambientale) dei veicoli adibiti al trasporto di persone aventi al massimo 8 posti a sedere oltre il conducente dotati di motore diesel con omologazione uguale a Euro 4;

– il divieto di utilizzo di generatori di calore domestici alimentati a biomassa legnosa (in presenza di impianto di riscaldamento alternativo) aventi prestazioni energetiche ed emissive che non sono in grado di rispettare i valori previsti almeno per la classe 3 stelle;

– il divieto assoluto, per qualsiasi tipologia (falò rituali, barbecue e fuochi d’artificio, scopo intrattenimento, etc…), di combustioni all’aperto;

– l’introduzione del limite a 19°C (con tolleranza di 2°C) per le temperature medie nelle abitazioni, negli spazi ed esercizi commerciali e negli edifici pubblici, fatta eccezione per le strutture sanitarie;

– il divieto di spandimento dei liquami zootecnici e, in presenza di divieto regionale, divieto di rilasciare le relative deroghe.

Tali misure resteranno in vigore fino a giovedì 30 gennaio 2020, quando Arpa e Regione Piemonte comunicheranno lo stato dell’aria risultante dalle nuove rilevazioni. Maggiori informazioni, il testo completo dell’ordinanza e la mappa delle aree dove la viabilità è consentita sul sito www.comune.bra.cn.it, nella sezione “Servizi e procedimenti”/Ambiente”. (em)

 

Info:
Città di Bra – Polizia Municipale
tel. 0172.413744 – poliziamunicipale@comune.bra.cn.it

Città di Bra – Ufficio Ambiente
tel. 0172.438210 – ambiente@comune.bra.cn.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button