Attualità

Taglio del nastro per il restaurato monumento ai Caduti di Cappellazzo

Da anni il manufatto necessitava di un restyling che è stato realizzato dal Comune con la collaborazione dei frazionisti, in particolare Domenico Gerbaldo e Gianni Ghigo.
Alla cerimonia era presente una rappresentanza di Alpini, l’assessore Umberto Ferrondi, i consiglieri comunali Lidia Fissore e Sergio Barbero.

«È una piccola opera – ha salutato, a nome dell’Amministrazione comunale Ferrondi – ma ha un grande valore culturale e sociale per ricordare persone, tra cui tanti giovani, che hanno perso la vita per la libertà di cui godiamo oggi. La memoria non deve essere dimenticata, ma fatta conoscere anche alle future generazioni al fine di ricordare tutti coloro che, lasciata la loro terra, le loro famiglie, per un ideale comune, non hanno fatto più ritorno. Sarà compito dell’Amministrazione continuare a prestare attenzione al decoro di questi monumenti, ma anche farsi promotrice del ricordo».

Sono stati ringraziati tutti i frazionisti che hanno collaborato e Giancarlo Ciberti, coordinatore delle manifestazioni civili del Comune, sempre presente e attivo. La benedizione è stata impartita dal parroco, don Daniele Mollo.
Al termine della cerimonia di inaugurazione la Pro Loco ha organizzato una polentata solidale a favore della parrocchia Natività di Maria Vergine.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button