BRACRONACA

Bra: provoca incidente e fugge. Individuato dalla Polizia Municipale

 

Gli agenti, anche grazie alle indicazioni di alcuni testimoni, hanno individuato immediatamente il veicolo che si era dato alla fuga; giunti alla residenza dell’interessato, lo hanno identificato e, visto il suo stato psicofisico dovuto all’assunzione di alcolici, lo hanno condotto presso il Comando di via Moffa di Lisio: sottoposto all’esame del tasso alcolemico, è emerso un valore superiore a 5 volte quello consentito di 0.50 grammi a litro.

Per tale motivo l’uomo, un quarantenne braidese, è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Asti per i reati di guida in stato di ebbrezza e per il fatto di aver provocato, in tale condizione, un incidente stradale. Dalle verifiche effettuate è emerso altresì che la patente del soggetto era stata sospesa per mancata visita di revisione per la verifica dei requisiti: oltre alla sanzione per essersi dato alla fuga dopo l’incidente, è scattata anche la multa per questo ultimo aspetto, come previsto dal Codice della Strada.

Sempre nell’ambito dei controlli posti in essere per prevenire e reprimere gravi violazioni, in questi ultimi giorni del 2018 l’occhio elettronico del Targa System in dotazione alla Polizia Municipale ha individuato 7 veicoli in circolazione senza la prescritta copertura assicurativa, che sono stati posti sotto sequestro. Sono inoltre 25 le auto sorprese in circolazione senza la prescritta revisione. Nel corso dei controlli, particolare attenzione è stata posta all’uso del telefono cellulare durante la guida e, anche in questo caso, sono state diverse le sanzioni contestate. (Polizia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button