Bici sotto i portici? Per forza, se le rastrelliere sono lì

Un lettore:

Si fa un gran parlare della maleducazione dei ciclisti che percorrono marciapiedi, sensi vietati, aree pedonali, che vanno anche sotto i portici: ma se le rastrelliere per le bici vengono messe proprio sotto i portici, come possiamo pretendere che non li percorrano? E dire che di spazio nell’area antistante ne esiste molto.

Per le vostre segnalazioni scrivete a: info@ilcorriere.net o telefonate allo 0173/28.40.77.

X