BRAAttualità

Bescurone ripropone la sua festa e ospita il monaco biblista di Bose

In programma anche serata musicale e conclusione in bici prima della castagnata

BRA – Torna puntuale con l’autunno quest’anno, “Bescurone in festa”: l’appuntamento organizzato dall’omonimo quar­tiere con l’associazione Sportgente e la collaborazione del Comune di Bra. Di seguito il programma che, per evitare complicazioni dovute alle cautele ancora vigenti per l’emergenza coronavirus, quelle che hanno indotto tranti altri organizzatori a dare ancora forfait, riparte senza proporre la tradizionale polentata.

Giovedì 7 ottobre l’evento della festa di quest’anno: dalle 20.45 sarà proposto un incontro con Giancarlo Bruni, monaco e biblista della comunità di Bose. Interverrà sul tema “Maria donna del suo tempo: profezia per il nostro oggi”. Venerdì 8, dalle ore 11 alle 15 adorazione del Santissimo Sacramento nella chiesa Beata Vergine del Rosario. Alle 20.45 sempre in chiesa sarà recitata la preghiera del rosario meditato. Sabato 9, ancora con inizio alle 20.45 in chiesa, ci sarà “Musiche e canti in compagnia – da 0 a 100 anni”. Una serata spensierata a ingresso gratuito. Domenica 10 la festa avrà il suo culmine con la messa della comunità di Bescurone, inizio alle ore 9.30. Al termine della funzione inaugurazione e benedizione di una nuova opera d’arte che va ad abbellire questo luogo sacro, dedicata a Maria. Nel pomeriggio, alle 15 partirà la biciclettata per le famiglie: percorso nella periferia della città con l’offerta della merenda. La pedalata si con­cluderà presso la chiesa, con una castagnata all’aperto e, alle 17.30, l’estrazione dei premi dell’immancabile scatolata.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button