Belvedere Langhe per l’Assunta, un programma tra sacro e profano

Un agosto denso di emozioni quello di Belvedere Langhe: dopo l’apertura avvenuta ieri, la festa tradizionale dell’Assunta continua con tante attrazioni e novità gastronomiche. Ricordiamo che durante la manifestazione sarà possibile visitare la mostra di pittura “Paesaggi e colori di Langa” dell’artista Giovanna Sardo.
Di seguito la descrizione nel dettaglio di ogni appuntamento (tutti ad ingresso gratuito).
Venerdì 11 agosto alle ore 20 cena sotto il tendone con antipasti ravioli, grigliate e mojito. Alle 21 ci sarà la discoteca de “I due di picche”.
Sabato 12 alle 21 è la volta del teatro dialettale della compagnia “Gli instabili” di Roccaforte di Mondovì con la commedia “Amedeo Cerutti sarto per tutti”. Durante lo spettacolo sarà attivo il servizi bar-pasticceria e al termine si distribuiranno “Frisceu dolci e salati” per tutti.
Domenica 13 alle 9, “C’era una volta…”, XIII raduno di trattori, auto e moto d’epoca. Seguirà alle 12.30 il pranzo sotto il tendone (menu fisso da 18 euro). Alle 21 serata Karaoke con servizio bar e pasticceria e al termine, spaghettata offerta dalla Pro loco.
Lunedì 14 alle 20 si cena sotto il tendone a base di antipasti, tagliatelle e grigliate. Alle 21 si svolgerà lo spettacolo pirotecnico presso la cappella dell’Assunta (foto) e alle 21.30, serata liscio in compagnia dell’orchestra “Nan­ni Bruno”.
Martedì 15 si celebrerà la santa messa alle 10 all cappella dell’As­sunta e alle 20 altra cena sotto il tendone (menu a base di antipasti, tagliatelle allo scoglio e fritto di pesce). Si chiude alle 21 con la serata liscio offerta dall’orchestra “Paolo e Carmelo”.
Mercoledì 16 agosto alle 10 santa messa alla cappella di San Rocco e nel pomeriggio “Ule di San Rocco”. Alle 20 si cena ancora sotto il tendone e alle 21, discoteca col gruppo “I due di picche”. (A. R.)