ALBABasketSPORT

Basket: Si gioca ! Buon test per l’Olimpo contro la 5 Pari

Si torna a giocare al Pala 958 Santero di Corneliano! Sabato pomeriggio si è infatti svolto l’allenamento congiunto tra i padroni di casa dell’Olimpo Basket Alba, attesi dal prossimo campionato di Serie B Old Wild West, e i viaggianti della 5 Pari Torino, al via della C Gold piemontese.

I langaroli devono fare i conti con le assenze di Castellino, Cianci, Coltro ed Eirale e coach Jacomuzzi si affida all’inizio ad Antonietti, Danna, Farina, Reggiani e Tarditi.

Dall’altra parte una formazione ricca di ex, dal coach Luca Sacco a De Bartolomeo, che torna in campo dopo l’infortunio subito a Oleggio in maglia Olimpo, ma anche Draghici e Ceccarelli.

L’intensità e l’energia biancorossa valgono un primo strappo sull’11-5 con l’appoggio di Tarditi al vetro. Poi è già tempo dell’ingresso di Tagliano (5 punti e un buon contributo nei minuti in campo) e Toppino, classe rispettivamente 2002 e 2000, per un quintetto giovanissimo che vede anche il 2002 Reggiani sul parquet. L’Olimpo chiude in scioltezza un buon primo periodo sul 29-16 con la firma di Antonietti.

Si resetta il punteggio con Alba ancora a condurre fino al 10-6, prima di un break viaggiante che vale il sorpasso sul 12-14. A decidere la frazione ci pensa di lì a poco Reggiani con una bella giocata attaccando il centro dell’area e fissando il vantaggio biancorosso sul 16-15.

Il terzo e quarto periodo, così come il secondo, vivono di grande equilibrio con una 5 Pari che vuole provare a strappare il successo di un segmento di partita. Un De Simone puntuale e tanti minuti in regia per De Bartolomeo però non bastano perché è ancora l’Olimpo Basket a non regalare nulla. Da sottolineare un coast-to-coast di Danna, ma anche una correzione a rimbalzo di Toppino. Alla terza sirena lo score è 21-18.

Nella quarta frazione la storia non cambia, Farina ben servito sulla linea muove la retina, mentre Tarditi trova l’occasione di affondare anche una schiacciata. La quarta mini-pausa arriva sul 18-16 che sorride ancora ai langaroli.

Si gioca un ultimo spezzone di 5 minuti e questa volta sì che gli ospiti trovano il guizzo vincente per l’8-12.

La somma dei punteggi premia invece l’Olimpo Basket, ma questo poco importa in un allenamento congiunto che però è stato importante per tornare a riassaporare la pallacanestro giocata, con tanto spazio per tutti.

Dopo tanti e tanti mesi finalmente si è tornati a giocare, per le manifestazioni ufficiali mancano ancora due settimane. Per i ragazzi di Jacomuzzi c’è ancora un appuntamento intrigante il 7 ottobre, un incontro di lusso contro la Reale Mutua Basket Torino, formazione al via della prossima Serie A2.

Per la Serie B serve ancora aspettare, ma l’Olimpo Basket è ripartita per davvero!

Ufficio Stampa Olimpo Basket Alba

Pietro Battaglia

Mostra altri

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
Apri chat