ALBABasketSPORT

Basket Serie B – S. Bernardo LRB impensierisce a lungo Montecatini

 

La S. Bernardo Langhe Roero cede il passo nella prima di Serie B in trasferta, ma per pochi punti e dopo una gara in cui ha dato parecchi grattacapi agli Herons di Montecatini. I toscani, pur forti della nettamente maggiore esperienza e di un avvio deciso, devono faticare fino alla fine per vincere, contro una mai doma formazione ospite.

La partita

È la grande serata del debutto stagionale in Serie B per Langhe Roero Basketball, in trasferta in una piazza storica del basket che ha respirato la Serie A, Montecatini, al cospetto degli Herons. Si è il debutto per LRB, ma è anche il debutto in categoria per moltissimi dei ragazzi di coach Jacomuzzi, con una squadra composta interamente di 2003, 2004 e 2005.

LRB soffre in avvio, col solo Longo a muovere la retina nei primi cinque minuti (10-2), mentre dietro deve fare i conti con fiumi di falli (8 di squadra). Montecatini vuole asfissiare gli avversari e pressa a tutto campo soffocando ogni inizio di azione. Tripla del 2005 Makke a riaccendere i suoi, ma il recupero e schiacciata dei rossoblu vale il 19-6. In chiusura di primo periodo, però, Makke, Castellino armano ancora la mano dal perimetro e Manna realizza in penetrazione centrale. Si allevia così il passivo dei primi dieci minuti: 25-14.

I toscani provano a riaprire la forbice (30-18), ma sette punti quasi in fila dei piemontesi dimezzano le distanze, con Oba, Corgnati e nuovamente Makke (dodicesimo punto): 31-25. L’immediata risposta termale rimette la doppia cifra tra le due squadre, ma anche questa volta i langaroli si rifanno sotto con Corgnati a firmare il 37-30. Nonostante un buon secondo periodo, LRB si complica la vita tra tiri liberi concessi (diciassette in venti minuti) e soprattutto l’ultima persa: 43-30 a metà gara.

Uscendo dagli spogliatoi gli Herons provano ad ammazzare la partita scappando sul +16 (48-32). Makke non ci sta e piazza un’altra tripla, Corgnati batte l’uomo a schiaccia dal centro: 48-37! Jacomuzzi deve richiamare in panchina il play estone per quarto fallo, Montecatini torna a +13 e deve allora alzare il volume ancora Corgnati, che segna da tre prima e da due poi subendo fallo: 57-47. Mobio galleggia in aria per il -8, poi coi piedi per terra spara il 57-51 del trentesimo!

Subito +8 locale, anche se non si stacca la formazione ospite (61-55). Montecatini vede il pericolo e si affida al califfo Natali (34 anni, esattamente il doppio dei 17 Makke) che porta i rossoblu sul +12 (69-57) colpendo nel pitturato. Gli Herons iniziano a giocare col cronometro. Corgnati attacca la linea di fondo e in reverse segna il -10. Il tempo, però, è agli sgoccioli e Jacomuzzi ferma tutto sul 71-60. Il giro palla toscano trova libero in angolo Lafitte che chiude la partita a un minuto dal termine: 74-60. Il passivo è davvero troppo severo per quel che si è visto ed LRB è brava a ricucire ancora senza regalare nulla negli ultimi secondi: 0-7 di break e la gara si chiude sul 74-67.

Finisce così con una sconfitta il primo impegno in Serie B della S. Bernardo Langhe Roero, pur vendendo cara, carissima, la pelle. A parte l’avvio sofferto, infatti, coach Jacomuzzi può portarsi via dal Pala Terme una buona prova dei suoi, con due palle perse in meno degli avversari (18-16), e i 21 punti del 2005 Makke ed i 20 del 2004 Corgnati (inutile dirlo, ma entrambi al debutto in B). Tanti spunti positivi, dunque, ma altrettanti da migliorare, già in vista del prossimo impegno, martedì (20:30) al Pala 958 contro Varese Acedmy per la prima sfida in Under 19 Eccellenza.

Ufficio Stampa Langhe Roero – Novipiù Campu

Herons Basket Montecatini – S.Bernardo Langhe Roero 74-67 (25-14, 18-16, 14-21, 17-16)

Herons Basket Montecatini: Nicola Natali 15 (3/7, 2/4), Dominic Laffitte 13 (2/4, 2/4), Antonio Lorenzetti 9 (4/8, 0/0), Gianluca Carpanzano 9 (1/1, 0/1), Federico Casoni 7 (0/5, 2/6), Costantino Bechi 7 (2/3, 1/3), Marco Giancarli 6 (1/2, 0/1), Marco Giannini 4 (2/2, 0/2), Emmanuel Adeola 2 (1/2, 0/0), Lorenzo Torrigiani 2 (1/3, 0/0), Daniele Dell’uomo 0 (0/5, 0/3), Matteo Lorenzi 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 19 / 25 – Rimbalzi: 45 12 + 33 (Federico Casoni 16) – Assist: 14 (Gianluca Carpanzano, Costantino Bechi 3)

S.Bernardo Langhe Roero: Erik Makke 21 (1/3, 4/5), Matteo Corgnati 20 (6/12, 1/3), Mattia Castellino 10 (0/2, 2/4), Alleia ivan Mobio 8 (2/3, 0/4), Haward Obakhavbaye 4 (2/2, 0/0), Valerio Longo 2 (1/7, 0/0), Giorgio Manna 2 (1/1, 0/1), Alessandro Sirchia 0 (0/5, 0/3), Aaron Lomele 0 (0/7, 0/1), Francesco Cravero 0 (0/2, 0/0), Tommaso Merello 0 (0/0, 0/0), Adnan Elkazevic 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 20 / 22 – Rimbalzi: 35 6 + 29 (Valerio Longo 8) – Assist: 3 (Erik Makke, Mattia Castellino, Giorgio Manna 1)

 

 

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button