ALBABasketSPORT

Basket Serie B – S. Bernardo a caccia di punti a San Miniato

Dopo il successo col brivido contro Ozzano, è già tempo per la S. Bernardo Alba di fare le valigie alla volta di San Miniato. Questa sera andrà infatti in scena un’altra di quelle finali in cui i biancorossi devono dare tutto per provare a portarsi sopra alla zona più calda della graduatoria.

Blukart San Miniato, gran prova a Imola nonostante le assenze

13 successi e sole tre sconfitte nella prima fase fanno di San Miniato ormai una certezza come big assoluta (non per nulla era al primo posto appaiata a Chiusi) della Serie B e solo il covid poteva frenarne la corsa.

Dopo uno stop i toscani sono tornati a giocare domenica a Imola pur con ancora diverse assenze per positività. La vigilia per altro è stata incandescente, come ha raccontato il Ds Stefanelli: “L’Etrusca, in questo momento, sta viaggiando verso Imola, per rendere onore alla partita di campionato, anche se per buonsenso e per lealtà sportiva non si doveva giocare” (fonte: etruscabasket.com). Tuttavia i ragazzi di coach Barsotti sono riusciti a sfoderare una gran prova combattendo fino all’ultimo e cadendo soltanto in volata (70-64).

Situazione precaria dunque anche per il match di questa sera contro la S. Bernardo, ma guai a sottovalutare la Blukart. Domenica infatti hanno brillato di fatto tutti quelli scesi sul 28×15: Carpanzano (14) Caversazio (9), Lorenzetti (8), ma soprattutto un Neri da 24 punti. Rispettivamente i quattro hanno giocato 39, 34, 34 e 38 minuti, insieme a Santini (31) ahiloro a sobbarcarsi l’intero minutaggio della sfida.

Ovviamente la speranza di Barsotti è di poter recuperare ancora qualcuno in vista di mercoledì, ma la San Miniato vista a Imola è stata come di consueto una squadra tosta.

S. Bernardo Alba

L’Olimpo Basket intanto col successo contro Ozzano si è messa alle spalle due formazioni, Ozzano stessa e Piombino, che tuttavia devono entrambe affrontare ancora Alessandria. Inutile dire dunque come non si possa abbassare la guardia e serve anche cercare quei due punti persi in casa con Firenze in qualcuna delle poche opportunità rimaste. Intanto nella sfida del Pala 958 è tornato a mettersi in mostra Tarditi, in doppia-doppia (14 punti 10 rimbalzi), ma tra le note liete di serata ci sono state anche le prestazioni di Cianci (10 punti) e Farina (11). Dettagli non indifferenti perché il ritrovare la forma con più effettivi possibili sicuramente sarà una chiave della sfida di domani.

Tutto è quasi pronto allora, per l’incontro in programma per le 20:30, come di consueto in diretta su LNP Pass. Le motivazioni non mancano, la fame neppure, dall’una e dall’altra parte. Spruzzata di tartufo bianco e buon appetito.

Ufficio Stampa Olimpo Basket Alba

Pietro Battaglia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button