ALBABasketSPORT

Basket Serie B: Occasione sprecata, S. Bernardo Alba non completa la rimonta con Firenze

La S. Bernardo Alba inizia a riempire il cassetto dei rimpianti con la prima sfida della seconda fase. Firenze passa al Pala 958 armando la mano dal perimetro nello sprint finale, dopo aver guidato per tutti i quaranta minuti, ma senza riuscire mai effettivamente a scrollarsi di dosso i langaroli. Alba deve mangiarsi le mani per aver dilapidato almeno tre possessi pesanti per firmare il sorpasso, senza riuscirci mai.

La partita

Jacomuzzi senza Tarditi deve chiedere qualcosa in più ai suoi per nascondere una vacanza importante. Dall’altra parte Firenze è in gran forma, ma ha una vittoria in meno in classifica, complice una prima fase deludente.

Sin dall’inizio è chiaro che sarà una serata in cui, comunque vada, i padroni di casa dovranno stringere i denti, ma i toscani non stanno a guardare: 8-16. Antonietti e Danna, però, non ci stanno e trascinano i locali fino al 16-20 del primo periodo.

Poltroneri con tutta la sua classe cerca di riaprire la forbice nella seconda frazione mentre Alba accusa l’assenza di Antonietti, che deve lasciare il campo dopo il secondo fallo (20-29). Ci pensa Farina a riaccendere i suoi, segnando la prima (e di fatto ultima) tripla albese di serata. Già perché da una parte e dall’altra le percentuali dal perimetro sono impietose, non per nulla il punteggio resta basso e Hadzic chiude il primo tempo con la giocata da tre punti che ricuce a -1 (32-33).

Si riparte e Filippi respinge l’assalto (32-37) ed è ancora Antonietti ad accorciare al nuovo -1 (36-37). La S. Bernardo sembra in ritmo, ma fallisce per due volte il sorpasso. La All  Food dall’altra parte, così, si riallontana trascinata da Passoni (40-49). I piemontesi si rifanno sotto, ma l’ingenuità di regalare un fallo sul tiro da tre punti agli avversari è pagata a caro prezzo. Merlo segna i tre liberi del 46-54 al trentesimo.

Alba vuole rimediare e apre con un 7-0 l’ultima frazione (53-54). Anche in questo caso ha un pallone del potenziale sorpasso, che però sfuma. Dopo il time-out di coach Del Re cambia tutto. In una serata dalle orribili percentuali balistiche di qua e di là, d’improvviso Firenze segna sei volte in pochi minuti dai 6,75 m e spezza le gambe langarole (+8 ospite). Ci pensa sempre Antonietti a tentare una disperata rimonta segnando la seconda e terza tripla della serata albese: 67-75. Non c’è davvero più tempo, però, e la All Food vince, agganciando (e sorpassando) proprio la S. Bernardo in classifica.

Ora alle spalle Alba ha solo più due squadre (Ozzano e Alessandria). Pur al netto dei recuperi da giocare, è evidente come la sconfitta interna contro Firenze pesi e peserà nella corsa salvezza/playoffs. La graduatoria comunque è molto compatta e permette di fare voli pindarici sognando i playoffs anche per chi è attualmente in zona playout.

Adesso, due trasferte dure, a Livorno (terza) e Chiusi (prima), servirà tirare fuori il massimo delle energie per cercare un colpo di peso e rimediare al passo falso con Firenze.

Ufficio Stampa Olimpo Basket Alba

Pietro Battaglia

Tabellino

TABELLINO

S.Bernardo Alba – All Food Enic Firenze 67-75 (16-20, 16-13, 14-21, 21-21)

S.Bernardo Alba: Luca Antonietti 21 (6/10, 2/5), Andrea Danna 14 (6/9, 0/1), Reggiani Francesco 11 (5/7, 0/5), Cianci Luigi 7 (3/4, 0/0), Damir Hadzic 6 (1/4, 0/2), Castellino Nicolò 3 (0/2, 0/0), Farina Simone 3 (0/0, 1/3), Mattia Coltro 2 (1/3, 0/1), Cravero Francesco 0 (0/0, 0/1), Filippo Colli 0 (0/0, 0/0), Eirale Marcello 0 (0/0, 0/0), Argent Ferracaku 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 14 / 19 – Rimbalzi: 35 8 + 27 (Damir Hadzic 9) – Assist: 12 (Andrea Danna 7)

All Food Enic Firenze: Lorenzo Passoni 21 (3/6, 4/7), Andrea Filippi 16 (4/5, 1/4), Davide Poltroneri 16 (4/10, 2/6), Lorenzo Merlo 12 (1/1, 1/5), Vieri Marotta 6 (0/3, 2/3), Tommaso De gregori 4 (2/6, 0/0), Giovanni Bruni 0 (0/0, 0/2), Niccol Goretti 0 (0/1, 0/0), Nemanja Misljenovic 0 (0/0, 0/0), Pietro Forzieri 0 (0/0, 0/0), Edoardo Corradossi 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 17 / 23 – Rimbalzi: 30 5 + 25 (Andrea Filippi, Tommaso De gregori 7) – Assist: 15 (Lorenzo Passoni 4)

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button