ALBABasketSPORT

Basket SERIE B – LRB vince al supplementare con College

Vittoria col brivido per la S. Bernardo Abet che supera la Cipir College Borgomanero dopo un tempo supplementare. LRB difende il campo amico in una sfida punto a punto che si complica progressivamente. Nell’ultima frazione la gara sembra indirizzata, ma si riapre e serve il tempo extra per strappare i due punti.

La partita

Langhe Roero ospita College, che proprio all’andata si prese una delle sole tre vittorie fin’ora conquistate.

E la Cipir aggredisce la contesa con Ferrari a scrivere 0-5 dopo un contropiede chiuso da canestro e fallo subito. Ecco i primi punti lagarolo-roerini, ma ancora Ferrari aggiorna il margine della fuga collegiale: 4-12. Antonietti e Tarditi provano a riavvicinare i padroni di casa (11-14), tuttavia gli ospiti continuano a bersagliare con costanza l’anello avversario (13-19). Non bastano neanche due accelerate di Castellino per ricucire del tutto: al decimo è 20-22.

LRB perde di nuovo terreno, incassato un canestro, butta direttamente via il pallone che Ghigo concretizza dall’arco: 20-29. Anche i locali hanno bisogno del tiro pesante e Castellino va a segno due volte coi piedi oltre i 6,75 m (30-34), Tarditi fa altrettanto ed è -1 (35-36), mentre è Nwohuocha a tenere avanti i suoi. Tarditi ormai è in temperatura e spara un’altra bomba per il sorpasso (41-39), poi Antonietti e Perez conquistano i viaggi in lunetta per il 45-39. College torna a -3 poco prima della pausa, Perez chiude il primo tempo col canestro del 49-44.

Lo stesso Perez aggiorna il margine in uscita dagli spogliatoi (52-44), ma Rupil e Jovanovic riportano subito a contatto i biancoblu: 54-52. Antonietti va a schiacciare il nuovo +4. Le distanze restano immutate fino a quando Prunotto, appostato sulla linea di fondo realizza il 68-60. Un paio di ingenuità, però, costano care, compresa l’ultima persa quando LRB poteva chiudere con palla in mano: Cecchi inchioda in contropiede il 71-68 del trentesimo.

Difesa a zona per Di Cerbo al via della frazione decisiva e Castellino la punisce con due triple: 77-71. Un’altra persa della S. Bernardo Abet rimette subito in carreggiata la Cipir ed è time-out Jacomuzzi sul 79-78. Castellino non ci sta e spara altri due canestri pesanti (85-78). Borgomanero icassa un possibile colpo del ko con l’espulsione di coach Di Cerbo e del direttore sportivo Ferraris. Fowler con 3/3 dalla lunetta porta i suoi sull’88-78. Tuttavia LRB perde a sua volta due pezzi importanti dello scacchiere: Castellino (29 punti e 6/ da tre nella sua serata) e Danna suono fuori per falli a quattro minuti dalla fine sull’88-80. Il College è sempre a zona e LRB spreca qualche tiro ben costruito; Jovanovic si accende e riporta i suoi a -1 subendo anche fallo: sospensione Jacomuzzi a 2:36 dal termine (88-88). Antonietti segna il +2, Rupil impatta a 24 secondi dalla fine: 90-90. I padroni di casa perdono palla e Rupil tira sulla sirena per la vittoria…solo ferro e si va ai supplementari.

Perez colpisce subito due volte dalla lunga, poi Antonietti infila quattro punti ed è time-out College sul 100-92 con 2:12 da giocare nell’extra-time. Rupil ancora si porta in spalla i suoi, poi Airaghi dal vertice segna il -3 (102-99). LRB sbaglia il proprio ultimo tiro, ma prende rimbalzo in attacco e Cortese subisce fallo sistematico. 1/2 e 103-99 con 8 secondi da giocare, Jovanovic si proietta in attacco e subisce fallo su tiro da tre. Segna i primi due e sbaglia apposta il terzo, ma senza prendere il ferro. È dunque rimessa per i locali, che con Cortese (2/2) a chiudere i giochi. Vince Langhe Roero 105-101!

Tornano subito a festeggiare così i tifosi di LRB, con una gara punto a punto che i ragazzi di Jacomuzzi riescono a domare a proprio favore anche questa volta. Nonostante una fase difensiva che concede molto ai comunque talentuosi avversari di oggi, la S. Bernardo Abet riesce a gestire con lucidità i possessi decisivi e a mettersi in tasca altri due preziosissimi punti.

Ufficio Stampa Langhe Roero Basketball

 

Tabellino:

S.Bernardo-Abet Langhe Roero – Cipir College Borgomanero 105-101 (20-22, 29-22, 22-24, 19-22, 15-11)

S.Bernardo-Abet Langhe Roero: Nicolò Castellino 29 (5/7, 6/7), Daniel Alexander perez 24 (5/9, 3/12), Luca Antonietti 20 (7/14, 0/4), Emanuele Tarditi 15 (3/7, 3/8), Luca Fowler 6 (0/0, 1/7), Marco Prunotto 4 (2/4, 0/0), Luca Cortese 3 (0/1, 0/1), Andrea Danna 2 (0/5, 0/1), Francesco Cravero 2 (1/1, 0/0), Amedeo Tiberti 0 (0/1, 0/1), Alessandro Cagliero 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 20 / 25 – Rimbalzi: 48 17 + 31 (Luca Antonietti, Emanuele Tarditi 12) – Assist: 18 (Nicolò Castellino 5)

Cipir College Borgomanero: Marco Rupil 24 (9/18, 0/5), Igor Jovanovic 19 (4/9, 1/6), Matteo Airaghi 18 (1/3, 4/5), Alessandro Ferrari 13 (5/7, 0/7), Curtis Nwohuocha 10 (5/7, 0/0), Andrea Cecchi 9 (4/4, 0/1), Khadim Diouf 5 (1/1, 0/0), Maurizio Ghigo 3 (0/1, 1/2), Riccardo Attademo 0 (0/0, 0/0), Francesco Piscetta 0 (0/0, 0/0), Francesco Ferrari 0 (0/0, 0/0), Loro Andrea 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 25 / 32 – Rimbalzi: 49 12 + 37 (Curtis Nwohuocha 15) – Assist: 13 (Marco Rupil 5)

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button