ALBABasketSPORT

Basket Serie B – LRB soffre, ma riesce a risolvere il rebus Firenze

Il Pala 958 torna a festeggiare il successo di Langhe Roero Basketball, avendo ragione di Firenze dopo una gara sofferta, che i toscani riescono a indirizzare nei binari a loro più confortevoli. La S. Bernardo Abet trova il modo di ribaltare l’inerzia della terza frazione e a portare a casa una gara che si decide solo in volata.

La partita

Al Pala 958 si gioca una di quelle partite che iniziano a pesare nella corsa ai playoffs. All’andata dominò Firenze, mentre questa sera LRB vuole riscattare quella prova opaca.

I toscani colpiscono subito nel pitturato dove dominano per chili e centimetri (6-6), ma i piemontesi iniziano via via a chiudere le linee di passaggio verso l’anello. Castellino e Antonietti, una volta recuperata palla, riescono a seminare gli avversari in transizione: 18-9 dopo la tripla del numero 3 locale ed è time-out ospite. Scende in campo Fowler e piazza subito cinque punti che dilatano il margine sul +14 (23-9). Dall’altra parte l’ingresso di Poltroneri ridà fiato ai viaggianti; con la sua stazza guadagna falli e un canestro nello smile riportando i suoi sul -8 (23-15). Ci pensa Perez a chiudere i primi dieci minuti trovando l’appoggio al vetro del 25-15 al decimo minuto.

Cortese sforna due triple di fila ad inizio della seconda frazione (31-18) contro la zona avversaria, che però dà problemi ad LRB che getta via diversi palloni. Poltroneri dall’altra parte trascina ancora i suoi: 33-31 sul tabellone. Appena subito canestro, altra persa dei padroni di casa che permette l’aggancio, Passoni cavalca l’inerzia e sorpassa: 33-35 (0-7 di parziale). La S. Bernardo Abet fatica, su un rimbalzo lungo Danna interrompe il break toscano andando a segno dal perimetro. Lo segue Fowler con altri cinque punti (la seconda tripla personale e poi due liberi): 45-39 all’intervallo. A metà gara proprio l’ex Cecina è il miglior marcatore di Langhe Roero con 12 punti, di là lo è invece Poltroneri (14).

La ripresa inizia con tre falli di fila di Danna, richiamato in panchina col quarto personale, mentre Poltroneri continua a impazzare: 47-46. LRB non riesce a risolvere il rebus della zona del Pino, altra persa e toscani in contropiede a firmare il sorpasso 47-48. Continua il momento no, LRB non segna: time-out sul 47-51 (3:44 da giocare nel periodo). Arriva una piccola scossa ad opera di Perez, con sette punti inanellati (bravo anche a combatte a rimbalzo dopo un suo errore). All’alba degli ultimi dieci minuti è 55-58.

Si entra nel periodo decisivo, Tarditi trova il pari dall’angolo, poi dopo un recupero viene assistito Perez per l’appoggio del nuovo vantaggio locale: 60-58. Poltroneri non si fa attendere e torna a macinare (62-63) seguito a stretto giro da Passoni che fa male dall’arco per il 64-66. Antonietti impatta, ma sta diventando la serata di Perez. L’ex Urania lo sottolinea con la tripla del +3, Fowler fa altrettanto ed il pubblico salta in piedi sul 72-66 a 1:55 dal termine! Firenze si aggrappa a fiumi di rimbalzi in attacco, ma ancora Perez taglia la difesa avversaria e arriva al ferro (74-66), prima di uscire, così come Danna, per cinque falli. I fiorentini non gettano la spugna, con pressione feroce, ecco due recuperi lampo ed è -2 (74-72). +4 a firma Cortese dalla lunetta, ma la coppia arbitrale fischia un antisportivo e il Pino si conquista la palla del pareggio, Poltroneri (31 a fine gara) questa volta si stampa sul ferro e i falli sistematici chiudono la gara: vince LRB 78-75!

La S. Bernardo Abet riesce così ad avere ragione di una gara che si stava decisamente complicando contro una difesa toscana che ha messo in difficoltà la fluidità d’attacco piemontese. Con l’esperienza di Poltroneri, poi, i fiorentini hanno avuto importanti chance di prendere le redini della gara, ma Langhe Roero è stata efficace nel reagire e non mollare nei momenti di massima sofferenza.

La vittoria non è un dettaglio anche nell’economia della corsa ai playoffs, con un turno che ha visto trionfare tutte le squadre tra il quinto e il nono posto.

La formazione di coach Jacomuzzi avrà modo di prendere un po’ di fiato, poiché la regular season è sospesa il prossimo weekend per la Coppa Italia. Si riparte la settimana successiva in trasferta a Oleggio.

Ufficio Stampa Langhe Roero Basketball

 

Tabellino:

S.Bernardo-Abet Langhe Roero – All Food-Enic Firenze 78-75 (25-15, 20-24, 10-19, 23-17)

S.Bernardo-Abet Langhe Roero: Daniel Alexander perez 21 (7/10, 2/5), Luca Fowler 15 (1/1, 3/7), Luca Antonietti 10 (3/7, 1/2), Luca Cortese 10 (0/1, 2/5), Emanuele Tarditi 9 (0/3, 3/4), Andrea Danna 9 (2/4, 1/2), Nicolò Castellino 2 (0/0, 0/3), Marco Prunotto 2 (1/3, 0/0), Francesco Cravero 0 (0/1, 0/0), Alessandro Cagliero 0 (0/0, 0/0), Amedeo Tiberti 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 14 / 15 – Rimbalzi: 39 15 + 24 (Emanuele Tarditi 12) – Assist: 13 (Andrea Danna 4)

All Food-Enic Firenze: Davide Poltroneri 31 (7/13, 4/8), Lorenzo Passoni 16 (4/9, 2/6), Riccardo Castelli 16 (6/7, 1/6), Pietro Forzieri 4 (1/1, 0/0), Vieri Marotta 3 (0/0, 0/3), Lorenzo Merlo 3 (0/2, 1/2), Gianmarco Iannicelli 2 (1/1, 0/0), Valerio Staffieri 0 (0/2, 0/3), Danilo Pavicevic 0 (0/0, 0/0), Marco Borsetti 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 13 / 17 – Rimbalzi: 23 10 + 13 (Davide Poltroneri, Riccardo Castelli 6) – Assist: 9 (Riccardo Castelli 3)

 

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button