ALBABasketSPORT

Basket Serie B – Langhe Roero altra super rimonta, cade la corazzata Libertas Livorno

La ripresa è tutta langarolo-roerina! La S. Bernardo Abet scivola a -13 a cavallo dell’intervallo, ma si conferma una macchina da rimonta. Non lasciando agli avversari praticamente più nulla, dal 35-48 (soli 11 punti concessi da lì alla fine) inizia la scalata che si completa nel finale e che fa festeggiare il Pala 958!

La partita

La Libertas Livorno arriva al Pala 958 senza Toniato ed Ammanato, ma dopo il cambio in panchina con lo switch Fantozzi-Andreazza. Labronici anche scottati dalla batosta del derby, mentre LRB (sempre out Tiberti e Favali) dalla grande rimonta con Empoli.

5-0 a firma Castellino, poi però l’attacco piemontese si blocca e la Libertas con pazienza costruisce uno 0-7 che a metà frazione vale il sorpasso: time-out Jacomuzzi (5-7). La seconda parte di periodo invece vede spesso muoversi le retine; Morgillo colpisce oltre i 6,75 m per il 7-10, ma i padroni di casa riescono a tornare avanti di lì a poco con la replica di Tarditi (13-12). Ricci e Marchini attaccando dal palleggio danno il là ad un nuovo buon momento (17-22). Prunotto non lascia scappare gli avversari e scrive (subendo anche fallo) 19-22 al decimo.

Il secondo segmento di partita inizia con Casella in missione, con l’intento di spiegare il perché sia un giocatore di categoria superiore: due triple da distanza siderale e 21-28 sul tabellone. Danna riesce a colpire senza ritmo dall’arco, poi Cortese a rimbalzo corregge: -2 (30-32). Ecco che tuttavia la Libertas riesce a costruire tiri facili in area (Morgillo e Ricci) e la fuga è presto fatta: 30-40. Danna e Castellino cercano di limare, ma alla pausa è +7 ospite: 35-42.

Si riparte dopo la sosta e riecco ancora Casella come pericolo pubblico ed è +12 toscano (35-48). Tarditi tiene i suoi non troppo lontani, poi Castellino riesce a trovare un paio di accelerazioni che ribaltano l’inerzia (46-51). Non basta il time-out di Andreazza, Antonietti accorcia ancora, Fowler impatta: 51-51! Il trentesimo scocca poco dopo sul 53-53.

Fowler si ripete, Danna lo segue con il canestro del +5, anche se Morgillo trova la schiacciata che defibrilla i suoi (60-58). Danna e Castellino non ci stanno e dalla stessa piastrella ricacciano indietro la Libertas: 64-59 e sospensione viaggiante (2:39 da giocare). La difesa locale continua a non concedere nulla. Manca la spallata decisiva e a chi l’onore, se non Castellino (22 in serata): palla recuperata, in contropiede segna e subisce fallo: finisce 68-59!

La S. Bernardo Abet bissa così il successo dell’andata, pur contro la nuova Libertas di coach Andreazza (comunque orfana di un paio di tasselli pesanti, così come d’altronde LRB). Anche in questa serata tra le mura amiche Langhe Roero si conferma una macchina da rimonta, che non si lascia mai convincere ad uscire dalla partita. E questa volta, farlo contro un’avversaria di altissimo livello per di più fresca di cambio in panchina, non era davvero scontato.

Ufficio Stampa Langhe Roero Basketball

 

Tabellino

S.Bernardo-Abet Langhe Roero – Maurelli Group Libertas Livorno 68-59 (19-22, 16-20, 18-11, 15-6)

S.Bernardo-Abet Langhe Roero: Nicolò Castellino 22 (7/10, 1/4), Andrea Danna 13 (4/5, 1/2), Emanuele Tarditi 10 (2/7, 1/5), Luca Antonietti 9 (1/3, 1/4), Luca Fowler 8 (1/1, 2/5), Daniel Alexander perez 2 (1/7, 0/4), Luca Cortese 2 (1/1, 0/1), Marco Prunotto 2 (1/2, 0/0), Francesco Cravero 0 (0/0, 0/0), Alessandro Cagliero 0 (0/0, 0/0), Lorenzo Toppino 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 14 / 17 – Rimbalzi: 37 6 + 31 (Nicolò Castellino 11) – Assist: 10 (Nicolò Castellino 4)

Maurelli Group Libertas Livorno: Andrea Casella 16 (1/3, 3/6), Ivan Morgillo 15 (5/8, 1/4), Antonello Ricci 12 (5/11, 0/6), Francesco Forti 4 (0/0, 1/2), Davide Marchini 4 (1/6, 0/2), Ivan Onojaife 4 (2/3, 0/0), Costantino Bechi 2 (1/3, 0/0), Gregor Kuuba 2 (1/1, 0/2), Gianni Mancini 0 (0/0, 0/0), Matteo Geromin 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 12 / 16 – Rimbalzi: 38 7 + 31 (Andrea Casella 10) – Assist: 9 (Davide Marchini 5)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com