ALBABasketSPORT

Basket Giovanili – Si riparte in sicurezza! A breve il via anche dei campionati

L’Olimpo Basket Alba comunica che dopo lo stop prudenziale, messo in atto nel panorama cestistico quasi solamente dal club langarolo, l’attività delle giovanili ripartirà dalla prossima settimana.

Sono anche ormai partiti i campionati regionali e giovanili, cui parteciperanno anche le squadre biancorosse.

Gli atleti seguiranno rigidamente i nuovi protocolli previsti, come illustra nella lettera riportata di seguito il Dirigente Responsabile del Settore Giovanile, Davide Moschini. “Siamo in un momento particolare e anche l’Olimpo sta cercando di condurre la nave in porto nonostante la tempesta. Vi assicuro che prendere decisioni in questo momento è difficile e comunque a seconda di chi le interpreta non saranno soddisfacenti al 100%.L’Olimpo rappresenta comunque un’istituzione cittadina regionale e nazionale e come tale deve dare un indirizzo ma allo stesso tempo attenersi alle regole del CONI e della FIP che permettono agli atleti tesserati di allenarsi e giocare le partite di campionato. Questo però deve essere fatto e gestito affinché le famiglie si sentano sicure di mandare i propri figli in palestra”.

REGOLE DELLA RIPARTENZA

Il protocollo prevede un tampone ogni 15 giorni partendo 48 ore prima della prima partita di campionato.

L’Olimpo quindi farà fare i tamponi a tutti gli atleti delle categorie U14, U15, U18, U14F e Promozione

secondo questo protocollo senza far pagare nulla agli atleti.

In aggiunta però per chi volesse avere una tracciatura della negatività al virus l’Olimpo erogherà il servizio

di un tampone settimanale previa prenotazione al costo di 10 euro.

Il tampone in sé come sapete non risolve il problema ma è solo uno screening della situazione, quindi per proteggere i ragazzi dall’eventuale contagio la Società ha deciso di consigliare vivamente l’acquisto da parte dei ragazzi della mascherina di gioco che già tante società in Piemonte stanno utilizzando. Tale mascherina (con filtri da sostituire) è stata studiata dal Politecnico di Torino e creata appositamente per fare attività sportiva e relativa alta respirabilità.

Inutile dirlo, ma quelle famiglie che non si sentano tutelate da quanto scritto sopra hanno la nostra

comprensione e credo sia giusto non mandare il ragazzo in palestra o anche solo non farlo partecipare alle

partite di campionato. Anche per chi non giocherà le partite e farà solo gli allenamenti il tampone sarà comunque effettuato con le stesse tempistiche spiegate sopra.

Per informazioni e ulteriori approfondimenti contattatemi quando volete. Buon basket a tutti e speriamo che presto tutto questo rimarrà solo un ricordo.

Aspettiamo dunque in palestra i ragazzi per tornare in massima sicurezza a giocare e divertisi insieme!

Ufficio Stampa Olimpo Basket Alba

Pietro Battaglia

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button