LANGA DEL BAROLOLANGHEBaroloEventi

Barolo, sabato 23 ottobre appuntamento al WIMU con le “wine experience”

I colori accesi dei vigneti dicono che siamo nel mese più indaffarato e affascinante della colline di Langa. E mentre tra i filari va in scena la vendemmia, al WiMu di Barolo tornano le Wine Experience, la visita guidata negli allestimenti dell’avveniristico Museo sulle tracce degli “ingredienti” del vino, per osservare da vicino i terreni dei vigneti, scoprire attraverso una moderna mappa in rilievo quali sono i confini di cru e zone di produzione, e ancora annusare i profumi e gli aromi che fanno grandi i vini di questo territorio.

Sabato 23 ottobre, la Barolo & Castles Foundation torna a proporre il format che guida i visitatori lungo una “discesa più approfondita” attraverso i piani del castello Falletti, accompagnata dal racconto storico e geografico della produzione locale dei vini. Utilizzando “materiali e strumenti esterni”, infatti, si indagheranno gli aspetti più caratteristici e le particolarità, le differenze geo-morfologiche che rendono il territorio di Langhe e Roero così speciale per la produzione del vino. Una visita in cui non mancheranno aneddoti e curiosità sulla bevanda che, da secoli e sempre di più, rappresenta la storia, la cultura e la tradizione di interi popoli e territori. Il tutto accompagnato da un brindisi con un calice di Barolo proposto nella parte introduttiva del tour.

L’appuntamento è con un turno unico di partenza alle 17.30. La durata della visita è di circa un’ora e mezza.

Info e costi:

Wine Experience 7 € (visita guidata e assaggio di Barolo) oltre il biglietto di ingresso al museoI possessori dell’Abbonamento Musei Piemonte e Valle d’Aosta sostengono il solo costo della visita (7 €). Prenotazione obbligatoria (entro le ore 12.00 di venerdì 22 ottobre). 

L’accesso al museo per gli over 12 sarà consentito esclusivamente alle persone munite di green pass o di test molecolare o antigenico rapido con esito negativo (validità 48 ore), da esibire all’ingresso.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button