Balun d’Or: la consegna sabato 14 settembre a Cerretto Langhe

La manifestazione per la consegna del premio Balun d’or 2019, promosso dal Comune di Cerretto Langhe in collaborazione con l’Atl  Langhe, Monferrato e Roero, l’Unione Montana Alta Langa, la Federazione Italiana Pallapugno e l’Associazione Pallone Elastico alla Pantalera, con il sostegno della Fondazione CRC, si terrà a Cerretto Langhe, sabato 14 settembre, alle 10.
Il giocatore prescelto per il premio sarà indicato dalla Commissione presieduta da Felice Bertola e coordinata da Flavio Borgna. Nell’occasione sarà consegnato il Premio speciale alla carriera a Massimo Berruti, per la sua brillantissima e lunga attività sportiva e artistica. Nelle precedenti edizioni il prestigioso riconoscimento, che consiste in una scultura di pietra din Langa scolpita da Remo Salcio, era andato a Giulio Abbate, Mauro Nada, Sergio Corino, al notaio Vincenzo Toppino e, l’anno scorso, a Felice Bertola.
Il premio giornalistico del Comune di Cerretto Langhe “Dumini Abbate e la squadra della piazza” sarà assegnato a Piercarlo Grimaldi, antropologo e già Rettore dell’Università del gusto di Pollenzo, e a Fabio Gallina, responsabile della Comunicazione della Fipap.

Flavio Borgna: «L’edizione 2019 sarà particolare perché, tra l’altro, premierà il nostro amico, campione e artista Massimo Berruti. Nell’occasione, ci presenterà una spettacolare gigantografia a colori nella quale ha raffigurato se stesso insieme al suo amico e rivale Felice Bertola. Interessante sarà anche ascoltare il professor Piercarlo Grimaldi che, con i suoi studi, è partito dalla pallapugno per meglio capire e spiegare il grande carattere degli uomini di Langa, mentre Fabio Gallina darà alcune notizie di attualità sull’attività sportiva giovanile, perché la pallapugno è si storia, cultura e tradizione, ma è soprattutto un grande sport».
Davide Sobrero, sindaco di Cerretto Langhe: «Anche quest’anno ci sarà il  premio per il giocatore di pantalera, in collaborazione con l’Apep, prima della conclusione con un brindisi in un clima di festa. Sarà l’occasione per ringraziare tutti coloro che hanno contribuito al crescente successo dell’iniziativa, con la quale si è diffusa e consolidata l’immagine del nostro paese come Pais del balun».

X
Skip to content