ROERO NORDROEROBaldissero d'Alba

Baldissero d’Alba: una cabina Enel all’insegna della creatività

Prosegue l’impegno di E-Distribuzione nella rigenerazione delle proprie cabine elettriche e l’ultima a trasformarsi in una struttura all’insegna della creatività si trova proprio a Baldissero d’Alba. L’opera è stata realizzata grazie all’iniziativa di RoeroTrails, un’associazione che nasce dalla proloco cittadina con lo scopo di curare luoghi e sentieri storici del paese e migliorare l’accoglienza del turista tramite la conoscenza del territorio.
La cabina sulla quale è stata realizzata l’opera di street art è situata all’incrocio di due sentieri storici: l’antica strada medievale che conduceva a Canale e sulla quale è ubicata l’abside di Sant’Antonino (una delle più antiche testimonianze storiche della zona) e il “Sentiero del Torrione”, uno dei percorsi che descrivono al meglio la metamorfosi continua delle Rocche, che costituiscono il panorama del Roero.
 
L’opera, realizzata da Stefano Castelli, street artist del collettivo ”Free Steps Crew”, rappresenta la fauna tipica dei boschi del Roero: animali che è possibile incontrare molto facilmente nelle camminate tra i castagneti e le strade del territorio. «La primavera è tempo di rinascita: quale migliore occasione, dunque, per dare un nuovo volto e un nuovo colore alle cabine secondarie – commenta Enrico Dellavalle, presidente di RoeroTrails –. Insieme al Comune di Baldissero d’Alba e in collaborazione con E-Distribuzione, abbiamo deciso di affidare a Stefano Castelli l’incarico di dare un nuovo volto a un’anonima cabina di trasformazione tra due splendidi sentieri. Il risultato di questa collaborazione è una splendida opera variopinta che rappresenta la flora e la fauna che caratterizza il territorio del Roero».
 
La società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione ha aderito con entusiasmo all’iniziativa mettendo a disposizione le pareti esterne della propria cabina. L’obiettivo di E-Distribuzione, infatti, è quello di riscrivere il volto dei territori, esaltandone la bellezza e integrando le infrastrutture esistenti che, in certi casi, diventano vere e proprie opere d’arte.
«La sostenibilità passa anche attraverso la riqualificazione delle infrastrutture del territorio – afferma Enrico Bottone, responsabile di E-Distribuzione area regionale Piemonte e Liguria – e la nostra zzienda è impegnata in un progetto di street art sulle proprie cabine elettriche che da anni coinvolge writers diversi, ognuno con il proprio linguaggio, il proprio talento e la propria creatività».
Sono centinaia, infatti, le cabine di street art sparse in giro per l’Italia che hanno dato vita ad un vero e proprio museo a cielo aperto. La rete elettrica diventa così una “rete d’arte” che coniuga i valori di sostenibilità, innovazione e rispetto per l’ambiente che caratterizzano ogni giorno l’impegno di E-Distribuzione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com