Baldissero d’Alba: 5 per mille, invito “solidale” del sindaco

Appello convinto e ufficiale, quello che arriva dal Comune di Baldissero d’Alba, mentre si avvicina la fatidica epoca legata alle denunce dei redditi. E sì che, pur avendo la facoltà di richiederlo per l’amministrazione civica (la legge lo consente), il sindaco Michele Lusso ha appena lanciato un appello ai contribuenti del paese roerino: devolvere il 5 per mille alla Fondazione Nuovo Ospedale Alba-Bra Onlus, nell’ambito della costituzione del nucleo di radioterapia per la struttura in costruzione a Verduno.
Il primo cittadino, in un pubblico avviso, ha stilato alcune cifre: a partire dai dati locali, che indicano i tumori come seconda causa di morte nel nostro territorio. «Solo nel 2015 – dice Lusso – i nostri concittadini hanno effettuato 6.631 prestazioni di radioterapia: che attualmente non esiste né presso l’ospedale di Alba, né in quello di Bra. Chi ha bisogno di sottoporsi a questa terapia medica, deve spostarsi ripetutamente a Cuneo, Asti, Torino, o addirittura fuori dal Piemonte».
Da lì, l’appoggio di tutti i sindaci della zona a questa missione: che ha come data di riferimento per il proprio risultato il mese di settembre del 2018. «Invitiamo dunque tutti i cittadini a sostenere questa campagna, che non costa nulla: sarà sufficiente indicare il codice fiscale 90041890048 sulla dichiarazione dei redditi. E’ semplice, e non costa nulla: e con il 5 per mille diamo un’arma al futuro». (P. D.)

Nuotare in una grande laguna affacciata sulle colline del Roero. E’ l’esperienza che offre la piscina estiva di Montà, che dallo scorso anno si è arri...
Nuotare in una grande laguna affacciata sulle colline del Roero. E’ l’esperienza che offre la piscina estiva di Montà, che dallo scorso anno si è arri...
X