«Back to Bach» fa una tappa alle porte del Roero

177
L’ensemble Sigismondo. Giovani talenti protagonisti di questo concerto

Il santuario Beata Vergine di San Giovanni a Sommariva del Bosco oggi, venerdì 16 novembre, ospita una tappa del festival torinese “Back to Bach” dedicato a Johann Sebastian Bach. Una manifestazione che si sta affermando come una delle più interessanti del panorama musicale piemontese, con numerosi eventi programmati non solo nella metropoli, in quei  luoghi in cui la tradizione musicale ha solide radici. A Sommariva in particolare sono protagonisti i giovani talenti del Conservatorio di Torino, solisti, coro, ensemble di musica antica, con un programma di grandissimo interesse. Suonerà nel santuario l’ensemble Sigismondo del Dipartimento di Musica Antica e Coro da Camera del Conservatorio di Torino. Un gruppo formato da docenti, allievi ed ex allievi di questo Dipartimento, specializzato nell’esecuzione del repertorio rinascimentale e del primo barocco europeo.     

Il programma del concerto sommarivese verte naturalmente sul grande Bach (1685-1750) e presenterà: il Concerto Brandeburghese n. 6 in si bemolle maggiore Bwv 1051 per 2 viole da braccio, 2 viole  da gamba, violoncello e basso continuo; il  Trio-sonata in sol maggiore Bwc 1039  per 2 flauti e basso continuo e la Cantata Bwv 18 per soprano, tenore, basso, 2 flauti, 2 viole da braccio, 2 viole da gamba e basso continuo.

Inizio fissato alle ore 21, ingresso libero.