Avrebbe tentato di avvelenare il marito in ospedale

1358
L'ospedale di Bra. Dove si sarebbe svolto il tentato omicidio

Domattina al Comando provinciale Carabinieri di Cuneo si terrà una conferenza stampa nel corso della quale il tenente colonnello Biagio Carillo, Comandante del Nas (Nucleo anti-sofisticazioni) di Alessandria, fornirà i dettagli di una delicata attività di indagine realizzata a Bra, conclusasi con il fermo di una donna ritenuta responsabile di tentato omicidio aggravato premeditatoai danni di un uomo. La vittima è il marito della donna: lei avrebbe tentato di avvelenarlo mentre il consorte era in convalescenza dopo un ricovero a Torino.