Avis Alba: l’importanza della donazione periodica

L’Avis di Alba cerca donatori e cerca sangue. C’è sempre bisogno  che nuovi volontari aderiscano ai gruppi comunali distribuiti nel comprensorio delle Langhe e del Roero per donare sangue intero, plasma e piastrine.

Questo perché di sangue e derivati c’è sempre necessità. «Siamo consapevoli che si deve fare di più, anche se questo risultato va letto tenendo presenti fenomeni che da tempo insistono nella nostra attività» afferma Flavio Zunino presidente del Gruppo Avis di Alba. Stili di vita frenetici e a impegni familiari o lavorativi gravosi che, in particolare nei donatori tra i 35 e i 45 anni, minano il numero di donazioni annuali a persona facendole scendere a una e mezza circa di media.

La quantità di sangue raccolta dai nostri donatori, perciò, non è sufficiente per far fronte alle necessità. Inoltre, in questi ultimi anni si sta un pò perdendo la periodicità al dono».

Che fare? «Dobbiamo, pur consapevoli delle difficoltà, tentare di arginare questo fenomeno e contattare di persona i “dormienti”, ossia coloro che non donano da oltre 18 mesi», continua Zunino.

Questi sono gli appuntamenti di questa settimana ad Alba a Canove e Priocca

  • Venerdì 13: Alba
  • Sabato 14: Plasmaferesi
  • Domenica 15: Canove di Govone, Priocca