Redazione Alba1

4 ARTICOLI
0 Commenti

Pallapugno serie C2 Gottasecca passa a Spigno Monferrato

Due le gare in programma venerdì sera in C2: nel girone A terzo punto per il Gottasecca che passa a Spigno Monferrato (3-7 al riposo, 5-11 il finale), nel B primo successo per il Peveragno che nello sferisterio di casa si impone sul San Biagio (6-4 alla pausa, 11-9 al termine). Pro Spigno-Gottasecca 5-11 PRO SPIGNO: Gian Guncarn Das, Francesco Bellanti, Lorenzo Cavallo, Alessandro Prandi. GOTTASECCA: Samuele Scarzello, Alberto Muratore, Sergio Iberti, Christian Manfredi. Arbitro: Daniele Santini. Peveragno-San Biagio 11-9 PEVERAGNO: William Chialva, Diego Dalmasso, Alex Bessone, Diego Massucco. SAN BIAGIO: Federico Benso, Alessandro Benso, Ermanno Meti, Adham Drobi. Arbitro: Mauro Unnia. Serie C2 Girone A Seconda giornata Alta Langa-Pro Spigno rinviata 14 maggio ore 20 Terza giornata Pro Spigno-Gottasecca 5-11 Sabato 11 maggio ore 15 a Monastero Bormida: Valle Bormida...

Alba manca la semifinale per poco, contro la grande favorita alla promozione

L’ovazione e gli applausi scroscianti di un Pala 958 gremito e straripante, tutto in rosso, salutano la Witt-S. Bernardo dopo una Gara 2 ancora beffarda, ma in cui Alba ha dimostrato di poter arrivare a prendersi per davvero la semifinale. In semifinale approda Milano, ma rimasta in vita solo con i tiri liberi in un finale ancora con tutta l’inerzia dei biancorossi. Complimenti all’Urania che, sì, prosegue la sua avventura, ma ha rischiato grosso davanti a una difesa monumentale dei piemontesi che chiudono la propria annata, ma dopo essere stati a un nonnulla dal vincere addirittura 2-0 la serie. La stagione dei record dell’Olimpo Basket in Serie B va in archivio, ma la voglia di questa squadra, la voglia del pubblico, saranno lo stimolo perfetto per provare il prossimo anno a sognare ancora più in grande La partita La serie si sposta a Gara 2 dopo un finale discusso di Gara 1 in c...

Mamma 32enne di Racconigi muore a Palermo dopo la nascita della secondogenita

Arriva oggi (lunedì 17 dicembre) a Racconigi la salma di Simona Vazzana, la donna 32enne abitava a Racconigi ma era originaria di Campofelice di Roccella. Si era da poco recata, per le festività natalizie, al suo paese di origine insieme al marito Stefano Milani. Era in visita da alcuni parenti, quando le si sono rotte le acque. Trasportata all'ospedale palermitano di Villa Sofia la donna è deceduta a seguito di complicazioni post-parto poche ore dopo l’operazione. Inutili i tentativi di salvarla da parte di tutto il personale medico. Oltre al marito, lascia una bimba di sei anni. I familiari hanno autorizzato l’espianto degli organi. I funerali della 32enne si sono celebrati il 15 dicembre scorso nella chiesa Madre Santa Rosalia del piccolo centro siciliano. In segno di lutto il Comune di Campofelice di Roccella ha sospeso tutte le manifestazioni previste per i prossimi giorni. Sotto...

Fondazione CRC e Fondazione CR BRA incontrano il territorio braidese

Obiettivo: illustrare il Programma Operativo 2019 e le modalità di richiesta di contributo   Martedì 18 dicembre, alle ore 17,30 presso l’Auditorium della Cassa di Risparmio di Bra (Via Sarti 8, Bra), la Fondazione CRC e la Fondazione CR Bra promuovono un incontro pubblico con enti, associazioni e cittadini del territorio braidese. Durante il pomeriggio, dopo i saluti di Donatella Vigna, Presidente della Fondazione CR Bra, e Giandomenico Genta, Presidente della Fondazione CRC, i dirigenti delle due Fondazioni illustreranno nel dettaglio il Programma Operativo 2019, che delinea le iniziative progettuali ed erogative della Fondazione CRC per il 2019. A seguire verranno poi forniti i dettagli operativi e le tempistiche per le richieste di contributo 2019, a seguito della fusione per incorporazione della Fondazione CR Bra. “Dopo le delibere di fusione delle scorse settimane, con que...
X