Milena Armellino

114 ARTICOLI
0 Commenti

Tecnologia all’avanguardia alla primaria

Accolto con gioia ed entusiasmo da studenti e insegnanti è arrivato questa settimana nella scuola primaria di Saliceto un nuovo monitor interattivo da 75 pollici di ultima generazione. Ora tutte le aule sono dotate di moderni strumenti tecnologici che permettono l'utilizzo di nuove metodologie didattiche in linea con i tempi. «Vorremmo ringraziare il dirigente scolastico dottor Giuseppe Boveri sempre disponibile ad accogliere le esigenze scolastiche di alunni e insegnanti - scrivono dalla scuola - il comitato San Michele di Saliceto per il generoso contributo offerto e tutto il personale scolastico, genitori e insegnanti per la collaborazione continua e incondizionata».

Greta Thunberg domani a Torino

Nel giorno in cui il Time la sceglie come persona dell’anno, Greta Thunberg annuncia la sua partecipazione alla manifestazione di Fridays for Future di Torino prevista per venerdì 13 dicembre. La giovane attivista svedese sarà in piazza con i giovani torinesi che marceranno in difesa del clima e lo fa sapere attraverso un post sui suoi profili social: «Ci vediamo alle 15 in piazza Castello”, non vedo l’ora di unirmi allo sciopero per il clima a Torino, in Italia, sulla via del ritorno a casa». Ora Greta è a Madrid per la Conferenza dell’Onu, Cop 25, sui cambiamenti climatici. E venerdì parteciperà all’appuntamento del climate strike, ovvero le manifestazioni lanciate da lei stessa e che ormai hanno preso piede in tutto il mondo con l’obiettivo di protestare contro i governi per denunciare la mancata azione per affrontare il problema dei cambiamenti climatici. «Torino ti dà il benvenuto, ...

La primaria di Camerana in tournée per Natale

La scuola primaria di Camerana ha dato il via, martedì scorso, a una “tournée natalizia”, in giro per il paese. Si tratta di un'iniziativa che vede i bambini impegnati nel proporre canti natalizi alla popolazione cameranese: ogni settimana gli alunni si recheranno nelle piazze e in altre location delle varie frazioni per allietare il pubblico con le loro voci e augurare buone feste a tutti i presenti. Un’idea che nasce dal connubio tra il progetto dell'Istituto comprensivo di Cortemilia-Saliceto “Un miglio al giorno” e la conoscenza della cultura anglosassone, rievocando anche la più locale tradizione dei “Cantéjeuv”. Dopo il debutto in piazza Sant'Antonio a Contrada, i prossimi appuntamenti saranno giovedì 12 dicembre presso la Biblioteca di via Roma alle 10.30 e martedì 17 in piazza a Camerana Villa.

Dubbi sull’impiego del personale Acna destinato alla vigilanza

Il millesimese Mauro Righello, vicecapogruppo Pd in Regione Liguria, torna sul tema dell'Acna di Cengio: «La Giunta regionale si attiverà con il ministero dell’Ambiente per avere chiarimenti e rassicurazioni sull’impiego del personale dell’ex Acna di Cengio, che lavora nella vigilanza. Un impegno preso in Consiglio regionale a seguito di una mia interrogazione presentata insieme al capogruppo Giovanni Lunardon. Abbiamo chiesto l’intervento della Giunta ligure dopo essere stati informati che la proprietà del sito sta dismettendo la presenza di personale nei giorni festivi (al netto di coloro che sono impegnati nell'esercizio del depuratore) anche in presenza di allerta meteo, privando l'area di adeguata vigilanza e monitoraggio. L’assessore Giampedrone, che ha risposto all’interrogazione e ci ha ringraziati per aver segnalato questa situazione che non era a conoscenza della Giunta, ha pro...

Divieto di transito ai mezzi pesanti tra Cengio e Saliceto

L'ondata di maltempo che colpito il territorio cuneese il 23 e il 24 novembre scorsi ha provocato il cedimento della carreggiata stradale su alcuni tratti della provinciale 439 tra Saliceto e Cengio, al confine con la Provincia di Savona. A seguito dei sopralluoghi condotti dai tecnici della Provincia di Cuneo è stata disposta, per garantire la stabilità del piano viabile, l’istituzione del divieto di transito ai veicoli aventi massa a pieno carico superiore alle venti tonnellate (rispetto alle 7,5T precedenti), al km 32+770. Contestualmente si è provveduto a disporre il senso unico alternato con regolamentazione a vista. Il limite di velocità è di 50 km/h dalla progressiva km 32+630 alla progressiva km 32+720 e dalla progressiva km 32+820 alla progressiva km 32+910. Il limite scende invece a 30 km/h dalla progressiva km 32+720 alla progressiva km 32+820. Nel frattempo sono iniziati i so...

Le tappe di dicembre del docu-film “Bormida”

Proseguono le proiezioni del docu-film “Bormida”, di Alberto Momo e Laura Cantarella, già presentato al 36° Torino Film Festival, che approfondisce le tematiche ambientali legate allo sviluppo industriale del secolo scorso. Il film deve la sua genesi al lavoro appassionato di alcuni studenti della facoltà di architettura di Torino, si è arricchito grazie al contributo del fotografo Andrea Botto e dei suoni dell’artista Alessandro Sciaraffa che ne ha curato la colonna sonora. E’ stato colorato (in rosso) da frammenti dell’Archivio del Cinema d’Impresa e da fotogrammi dipinti da Paolo Leonardo. E’ dedicato a Marina Garbarino (1959-2016) e a tutti gli attivisti che si sono mobilitati nella prima lotta ambientalista italiana. «Un fiume viene contaminato da una fabbrica, e la popolazione si mette in marcia per non perdere la propria terra, e la vita. Il fiume continua a scorrere ma i boschi s...

A6: riaperto il tratto tra Altare e Savona

Riaperta in mattinata l'autostrada A6 nel tratto compreso tra Altare e Savona in entrambi i sensi. Dopo il crollo del viadotto "Madonna del Monte" di domenica 24 novembre e la riapertura venerdì del viadotto sud a doppio senso di circolazione, ieri pomeriggio poco dopo le 15.30 era stato nuovamente chiuso il tratto tra Altare e il bivio A6/A10 Savona in entrambe le direzioni. Infatti i sensori posizionati sulla frana avevano evidenziato un grado di allerta tale per chiuderla.  La chiusura è scattata dopo che è stato attivato il piano sottoscritto in Prefettura, che prevede che se il monitoraggio della frana da parte della Protezione civile evidenzia il superamento di alcune soglie di sicurezza l'autostrada sia nuovamente interdetta.

Cirio assicura la sua attenzione per la Valle Bormida

Il 26 novembre si è tenuto un incontro presso la sede del Consiglio Regionale del Piemonte, Palazzo Lascaris, tra il Presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio e i Consiglieri comunali di Saliceto Gino Pregliasco e Maurizio Iovinelli. Argomento sul quale si è edificato il confronto è l’emergenza della viabilità che ha colpito la Regione Piemonte e la Regione Liguria e che, specificatamente, ha messo a dura prova le imprese locate in Valle Bormida e nella fattispecie a Saliceto. «In aggiunta - spiega il consigliere salicetese Maurizio Iovinelli -, l’appuntamento ci ha permesso di approfondire alcune tematiche politiche topiche del nostro territorio mettendo in luce la grande capacità di analisi e la caratura di Cirio, il quale ha rassicurato il proprio instancabile impegno affinché le nostre aziende non vedano ridotte le proprie capacità produttive causate dall’isolamento logistico ...

Oggi il sopralluogo del Ministro Dadone

Oggi il ministro per la Pubblica amministrazione Fabiana Dadone, sarà accompagnata da consiglieri regionali e provinciali, sarà in visita nella Valle Bormida cuneese per un esame della situazione post alluvione. Si tratta di un sopralluogo per prendere visone, in primo luogo, della situazione della viabilità e delle infrastrutture, messe a dura prova degli ultimi eventi alluvionali. La visita si concluderà nel pomeriggio a Gorzegno con un tavolo di lavoro con i sindaci.

Riapre domani mattina la A6 Torino-Savona

Il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti ha annunciato ufficialmente: «Domani mattina (venerdì 29 novembre, ndr), in tempo record, riaprirà la carreggiata sud della A6 Torino Savona, interrotta dalla frana. Si viaggerà a doppio senso di marcia, ma sarà comunque una boccata di fiato per tutti. Il giorno successivo dovremmo essere in grado di riaprire la Strada Provinciale 29 e liberare così la Val Bormida dall’isolamento. Grazie a tutti, Prefettura, Provincia, Protezione Civile nazionale e regionale, Fondazione Cima e Concessionaria per lo straordinario lavoro di coordinamento. Forza Liguria!»