Redazione

1170 ARTICOLI
0 Commenti

Domenica 20 ottobre a Bra sfilano le spose di Retrò

BRA - Gli abiti da sposa dell’autunno inverno 2019 si scelgono anche guardando le sfilate. Non è una novità, ma una tradizione iniziata nel 1958 da Yves Saint Laurent in persona, quando con un meraviglioso vestito bianco chiudeva il suo primo défilé firmato per Christian Dior aggiudicandosi un posto nell’Olimpo della moda. Da allora, osservare i fashion show per orientarsi verso la scelta dell’outfit che ci condurrà all’altare è d’obbligo. Per questo Retrò Spose di Bra dedica una giornata per scoprire le nuove tendenze 2020, domenica 20 ottobre a partire dalle 15,30 presso il negozio in via Cuneo 188 potrete assistere alla sfilata di prestigiosi  Brands Iitaliani ed esteri: Stefano Blandaleone, Immaculada Garcia, Egò, Sofia, Modeca, Aire.  

Furto di capi di abbigliamento: denunciate due donne dai Carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Borgo San Dalmazzo hanno denunciato due donne di 42 e 32 anni, entrambe di origini nordafricane, residenti a Dronero (CN), poiché ritenute responsabili di alcuni furti di capi di abbigliamento in vari esercizi commerciali della zona. I militari a seguito di una segnalazione partita da personale dell’Oviesse di Borgo San Dalmazzo, che aveva notato le due donne aggirarsi all’interno del negozio con fare sospetto, sono giunti rapidamente sul posto e all’interno dell’autovettura di proprietà di una delle due, hanno rinvenuto numerosi capi d’abbigliamento. Insospettitisi dalla quantità di merce rinvenuta e verificata la provenienza dei vari manufatti, i Carabinieri hanno approfondito gli accertamenti scoprendo che le due donne nella stessa giornata si erano rese responsabili di altri due furti in altrettanti esercizi commerciali: il DAFA di Borgo San Dal...

Bra: Politeama illuminato di rosa per la lotta contro il cancro al seno

BRA - Nel mese dedicato alle iniziative di prevenzione e sensibilizzazione sui tumori al seno, anche la città della Zizzola aderisce alla campagna "Nastro Rosa" promossa dalla Lilt (Lega italiana per la lotta contro i tumori) illuminando di rosa il Teatro Politeama Boglione. Fino alla fine di ottobre, la facciata dello storico palazzo di piazza Carlo Alberto testimonierà, con la sua particolare illuminazione notturna, l'impegno quotidiano e l'importanza della ricerca e della diagnosi precoce per combattere il cancro. Un messaggio e un invito accompagnano l'installazione: per tutto il mese è possibile sottoporsi a viste senologiche gratuite di prevenzione oncologica. Per maggiori informazioni, è possibile rivolgersi alla delegazione braidese della Lilt, chiamando il numero 0172.432575 oppure scrivendo a bra@legatumoricuneo.it. (em) Info: Città di Bra – Ufficio Relazioni con il Pubblic...

Boom di iscrizioni all’Istituto Musicale di Alba

ALBA - Le iniziative promozionali del Civico Istituto Musicale “Lodovico Rocca” di Alba, tra cui la giornata “a porte aperte” del 18 settembre scorso, hanno ottenuto una straordinaria partecipazione di pubblico. Molti aspiranti musicisti hanno conosciuto da vicino la scuola civica e apprezzato le sue variegate proposte formative, passando poi in segreteria per formalizzare l’iscrizione. Carlotta Boffa Assessore alla Cultura del Comune di Alba commenta: “Grazie all’impegno ed alla passione di chi lavora all’Istituto Musicale abbiamo ottenuto un’ondata di entusiasmo che si è concretizzata in risultati decisamente positivi. Quest’anno abbiamo superato le 200 iscrizioni nelle diverse classi di strumento e di canto. Aggiungendo poi le classi di musica moderna, i laboratori per i piccoli di Musica gioco, il Coro Voci bianche ed inoltre i corsi Pianoforte Baby, Musicainfasce, Suzuky e mol...

Torna la Fiera del rapulè a Calosso

CALOSSO - C’è grande attesa per la Fiera del rapulé che, dal 18 al 20 ottobre, accoglierà a Calosso migliaia di partecipanti per trasformare il paese in un’enorme festa dedicata alla tradizione e all’enogastronomia. Venerdì 18, alle 19, è prevista l’apertura delle diverse mostre artistiche e del percorso enogastronomico che parte da piazza Sant’Alessandro: un viaggio attraverso 24 tappe golose che permetteranno di gustare i piatti della cucina tipica monferrina accompagnati dai vini dei produttori del paese. Un sentiero per scoprire i tanti crutin, gli anfratti scavati nel tufo caratteristici di molte case del centro storico che offrono anche il nome alla moneta di scambio, necessaria per tutti gli assaggi. Sabato 19 il percorso riapre alle 18 e si chiude, come il giorno precedente, a mezzanotte. Domenica 20, dalle 11 del mattino, apertura del percorso per il pranzo, con il mercatino del...

A Santo Stefano Belbo si ricorda il professor Luigi Gatti

SANTO STEFANO BELBO - Domenica 20 ottobre, alle 15, presso la casa natale di Cesare Pavese , si terrà la presentazione del libro Cesare Pavese: la storia di un Premio di  Giovanna Romanelli, già docente alla Sorbona di Parigi. Il libro, che nasce per onorare il lavoro del professor Luigi Gatti, fondatore e presidente del Cepam recentemente scomparso, non è un mesto ricordo del passato fine a sé stesso, ma la testimonianza della memoria viva del passato, anche recente, della storia del Premio letterario dedicato a Cesare Pavese e dell’appassionato impegno profuso da tutti coloro che lo hanno fatto crescere. La presentazione sarà condotta dal professor Gian Giorgio Massara, storico dell’arte, e da Adriano Icardi, ex senatore e attuale presidente del Cepam. L’evento, che vedrà anche la partecipazione dell’autrice, terminerà con una merenda sinoira.

Inaugurata la nuova ambulanza dell’Avav a Santo Stefano Belbo

SANTO STEFANO BELBO - È stata inaugurata, durante la seconda festa del volontariato, la nuova ambulanza dell’Avav, un’unità mobile di soccorso avanzato acquistato grazie al contributo della Fondazione Crc e delle Cantine Capetta. Il taglio del nastro è avvenuto alla presenza del consigliere della Fondazione Crc ed ex primo cittadino santostefanese, Giuseppe Artuffo, della madrina Carla Capetta, del parroco don Francesco Blengio, del presidente dell’Avav Giovanni Pezzola e del vicesindaco vicario Laura Capra, che ha confermato «l’importanza del volontariato come valore fondamentale di solidarietà per le piccole comunità e di educazione civica per i giovani».

Lettura dei contatori dell’acqua a Cossano e Santo Stefano Belbo

VALLE BELBO - La Sisi, Società intercomunale servizi idrici con sede ad Alba, informa che da ieri, lunedì 21 ottobre, è cominciata la lettura dei contatori dell’acqua nei paesi di Cossano e Santo Stefano Belbo. Il personale della ditta appaltatrice, la Isidata, è munito di apposito tesserino di riconoscimento. Per segnalazioni si può telefonare al numero verde 800-44.03.66.

Caporalato in provincia: sanzioni per tre imprenditori cuneesi

Proseguono i controlli avviati dai Carabinieri della Compagnia di Saluzzo in collaborazione con i militari del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Cuneo, finalizzati a contrastare il fenomeno del caporalato e l’impiego di manodopera irregolare nel settore agricolo. Questa volta sono state ispezionate tre aziende con sedi a Revello (CN) e Lagnasco (CN) e sono stati controllati circa 30 lavoratori, tutti stranieri di origine africana, impiegati nei campi nella raccolta della frutta. Due imprenditori sono stati sanzionati per avere corrisposto in contanti la retribuzione ai lavoratori assunti, mentre ad un terzo è stata contestata una violazione amministrativa per avere occupato un lavoratore omettendo di effettuare la prescritta comunicazione on-line. Sono state complessivamente elevate sanzioni pecuniarie pari a circa 4.000,00 euro. Nel medesimo contesto, i Carabinieri hanno p...

A Bra la serata #Ioaccolgo per presentare i progetti rivolti ai rifugiati

BRA - Dopo un primo appuntamento ad Alba la scorsa settimana, venerdì 18 ottobre alle 21  (Centro polifunzionale G.Arpino, Largo Resistenza) il Consorzio CIS come ente gestore del progetto SIPROIMI (Sistema di Protezione per titolari di protezione internazionale e per minori stranieri non accompagnati) e Refugees Welcome Italia-gruppo di Cuneo, con il patrocinio del Comune di Bra, organizzano un evento per presentare nuove forme di accoglienza attive sul territorio, raccontate dalle voci dei protagonisti. Tutte e due accomunate da un unico obiettivo: supportare i migranti nel loro percorso verso l’integrazione e verso l’autonomia, combattendo al tempo stesso pregiudizi e paure. Saranno presenti gli attivisti e le famiglie del gruppo provinciale Refugees Welcome Italia per condividere la loro esperienza. L’associazione nazionale vuole promuovere un cambiamento culturale e un nuovo mode...
X