Redazione Bra

5326 ARTICOLI
0 Commenti

Ufficialmente insediata la Giunta regionale di Cirio

Insediamento ufficiale, questa mattina, per la nuova Giunta regionale: il presidente Alberto Cirio ha accolto gli assessori nella sala riunioni di piazza Castello a Torino ed ha provveduto a coordinare una riunione subito operativa dedicata ai principali temi da affrontare nelle prime settimane. «La velocità era la nostra prerogativa: abbiamo nominato la Giunta in sette giorni e da oggi è pienamente operativa», ha dichiarato il presidente Cirio presentando ai giornalisti «la squadra che con me governerà il Piemonte per i prossimi cinque anni e ce la metterà tutta per dare ai cittadini le risposte che attendono. Per questo motivo vogliamo tenere i piedi ben radicati tra la nostra gente». Il presidente ha poi elencato i punti sui quali intende focalizzare l’impegno nelle prime settimane: «Il lavoro sarà la nostra grande priorità. Si inizierà pertanto dalle emergenze lavorative, per trova...

Un’Ape Car in allestimento promozionale Nutella

Un'Ape Car della Piaggio con il nome della Nutella. L'allestimento è stato curato dal designer Umberto Palermo dopo un accordo con il gruppo Ferrero e già due veicoli sono stati consegnati, ma il numero è destinato a crescere. Sono senza motore e potranno essere utilizzati a scopo promozionale in luoghi come aeroporti o centri commerciali. «L'estetica del veicolo, con la tipica apertura a conchiglia brevettata da Up Design, si sposa con la Ape Car classic 400, icona di italianità che ha segnato 70 anni di storia. La produzione di una serie per il brand mito Nutella è un grande esempio di design al servizio della tecnologia di avanguardia» – dice Palermo. Si tratta di una sorta di cucina da strada. L'Ape Nutella è stata progettata nel rispetto dell'ecosostenibilità e del riciclo e ha due zone per le diverse fasi di preparazione dei prodotti con la crema della Ferrero.

Aperitivo in consolle: il bilancio dei controlli dei carabinieri a Bra

Trenta militari, 14 pattuglie di carabinieri hanno eseguito numerosi posti di controllo nelle aree interne e esterne alla manifestazione Aperitivo in consolle a Bra lo scorso venerdì sera, al fine di contrastare l’abuso di bevande alcoliche e il consumo di stupefacenti. Sono stati identificate 170 persone e controllati 134 autoveicoli. Rilevate e contestate 3 violazioni al Codice della strada per guida alcolica con conseguente ritiro di altrettante patenti. In un caso la persona fermata ha evidenziato un tasso di oltre 0,80 g/l di alcol nel sangue, per cui è scattato il deferimento alla Procura della Repubblica. Rischia l’arresto sino a sei mesi e l’ammenda sino a 3.200 euro, nonché la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida da sei mesi ad un anno. Gli automobilisti sanzionati hanno un’età compresa tra i 24 ed i 48 anni. Sono state inoltre contestate ...

Onore ai vincitori a Bra, ma adesso rivedano l’insensato progetto per la nuova scuola

Il ballottaggio braidese ha dato l’esito ampiamente atteso. La sorpresa non è stata la vittoria di Gianni Fogliato nello scontro diretto con Annalisa Genta, ma la vera e propria frana subita dalla Lega al primo turno delle comunali nei confronti dell’esito delle europee. L’elettore ormai, del tutto legittimamente, utilizza le cartucce delle schede elettorali per individuare bersagli diversi a seconda del tipo di consultazione. Sta di fatto che una città con il cuore politicamente a destra premia di gran lunga un sindaco di centrosinistra. A parte le evidenti miopie del centrodestra, che ha creato da solo le premesse della sconfitta, è opportuno individuare alcuni punti di forza dei vincitori. Prima di tutto il profilo del candidato sindaco, amministratore di vecchia data, ben introdotto nel mondo cattolico e in quello dell’associazionismo, ambienti in cui la rivale, neofita della politi...

Ecco le deleghe (anche ai consiglieri) del nuovo sindaco di Sanfrè

Ha preso ufficialmente il via il nuovo governo di Sanfrè affidato a Giovanni Pautasso. L’ex dipendente della Polizia municipale di Racconigi, 66 anni, vincitore delle elezioni il 26 maggio con la lista “Insieme per Sanfrè” in continuità con la precedente Amministrazione, ha giurato venerdì sera nella prima riunione del Consiglio comunale da lui convocata. Di prassi, la seduta è servita soprattutto per la presa d’atto della formazione della Giunta che affianca Pautasso. L’ex sindaco Bruno Petiti ora è vicesindaco delegato ad Edilizia Privata, Urbanistica e Lavori Pubblici. L’assessore è Marina Policriti con deleghe a Socioassistenza e Cimitero. Pautasso: «A metà mandato faremo una staffetta tra questi due per quanto riguarda l’incarico di vicesindaco». Altre deleghe sono state decise dal nuovo primo cittadino per consiglieri di maggioranza. Fran­cangela Fessia si occuperà di Commercio e...

Il gruppo marinai di Bra ha celebrato la festa sociale

Ieri il gruppo marinai di Bra, intitolato alla memoria di Lorenzo Alessandria, ha celebrato la sua festa sociale. La lunga storia del gruppo risale almeno ai primi anni Cinquanta quando l’associazione aveva sede in via Piave ed era animata dal ragioniere Cavallera, allora direttore della ragioneria della locale intendenza di finanza. A raccoglierne l’eredità e a rilanciare l’Anmi (Associazione nazionale marinai d’Italia) a Bra fu Renato Ciravegna, tenente medico legatissimo all’esperienza di vita militare in marina, presidente del gruppo cittadino dal 1960 al 1980. Fu Ciravegna, coadiuvato dal suo vice Guglielmo Faccio e dai segretari che si sono succeduti, prima Giovanni Asselle, poi Luigi Cravero (entrambi suoi successori), a promuovere tra gli anni Sessanta e Ottanta l’irrobustimento del gruppo cittadino (che trovò casa prima presso il circolo Cottolengo, poi in via Barbacana). Dopo...

Brizio entra in Consiglio ed è tra le “papabili” per una quota rosa in Giunta a Bra

«Semplicità, concretezza, determinazione vorrei che contraddistinguessero la nuova Amministrazione» – ha scritto il sindaco di Bra Gianni Fogliato ora alle prese con la prima grana: formare la Giunta. «L’inizio di quel­lo che sarà sempre un lavoro di squadra, per tutti quelli che Bra la amano e la vivono a porte aperte; mi auguro che l’amore per la città che ci accomuna tutti ci spinga a una collaborazione vincente» – ha aggiunto. La «squadra» sarà un mix di esperienza e novità. Impossibile, infatti, prescindere dalle preferenze che hanno ribadito il gradimento di assessori uscenti come Bailo, Borrelli, Messa e del presidente del Consiglio Biagio Conterno, il più votato (474 preferenze) il 26 maggio e subito promosso vicesindaco. Ulteriore nome di spicco è quello di Sibille, l’ex sindaco che mancata l’elezione in Regione non andrà “in pensione”. Improbabile, però, che possa essere lei u...

HOCKEY MASCHILE – Hc Bra campione d’Italia: i complimenti del Comune

Vola alto lo sport braidese, con un nuovo successo della squadra maschile di hockey su prato. Dopo l’accesso al Challenge 1 europeo, l’Hc Bra ha conquistato anche il titolo nazionale nella serie A1, laureandosi per la terza volta consecutiva campione d’Italia. «Congratulazioni alla squadra, alla dirigenza e alla società per questo importante riconoscimento – ha commentato in una nota il sindaco di Bra Gianni Fogliato –. I numeri e i risultati parlano chiaro: a Bra cresce, si allena e gioca l’eccellenza nazionale e internazionale di hockey su prato e indoor. Siamo molto orgogliosi di questo ulteriore traguardo, che porta ancora una volta in alto il nome della nostra cittadina». Nel complimentarsi con gli atleti,  Fogliato ha annunciato che l’Hc Bra sarà prossimamente ospite in municipio per un incontro con la nuova Amministrazione cittadina.

LAVORO – Volantinaggio comunista alla Ferrero: «Solo la lotta paga»

Lunedì 10 giugno i militanti del Partito Comunista di Cuneo hanno distribuito, durante il cambio di turno delle 22, dei volantini per informare i lavoratori della Ferrero di Alba riguardo al recente sciopero attuato nello stabilimento francese di Villers-Ecalles. In Francia come in Italia: solo la lotta paga! I lavoratori francesi della Ferrero hanno alzato la testa per rivendicare migliori condizioni di lavoro. Il Partito Comunista pone l’accento sulle conquiste ottenute dai lavoratori coinvolti: dopo una settimana di sciopero, gli operai del principale stabilimento mondiale per la produzione della Nutella hanno ottenuto 800 euro di bonus, un premio produzione annuale e un adeguamento minimo del salario all’inflazione. L’auspicio è che il volantinaggio abbia creato solidarietà tra i lavoratori italiani e quelli francesi, sottolineando l’importanza del diritto di sciopero e della sua p...

Squadra che vince (quasi) non cambia: così la Giunta a Sommariva del Bosco

L’anticipazione del “Corriere” di due settimane fa ha trovato conferma venerdì scorso nella prima seduta del rinnovato Consiglio comunale di Sommariva del Bosco. Già formalmente operativo da diversi giorni, Marco Pedussia, capogruppo uscente di “Essere Sommariva”, minoranza che ha svolto nello scorso quinquennio il ruolo di sostegno esterno della maggioranza, è tornato in Giunta e indossa i galloni di vicesindaco. Il suo predecessore, Giorgio Gristina, ha dovuto cederglieli siccome l’ex consigliere provinciale di Forza Italia lo ha surclassato quanto a preferenze degli elettori lo scorso 26 maggio: 390 contro 254 nella lista che ora li unisce, “Dalla parte dei cittadini”. Gristina è rimasto a sua volta assessore nella Giunta Pessione II, quasi la stessa che ha operato fino alle recenti elezioni. «Unica eccezione quella di Giovanni Maina che non ha più voluto ricandidarsi: il suo posto è...
X