Diego De Finis

127 ARTICOLI
0 Commenti

Al Castello omaggio alla bellezza dei paesaggi vitati delle nostre colline

In qualità di sito Unesco, l’Enoteca Regionale Piemontese Cavour è impegnata nel dare contenuti e tenere viva l'attenzione sul riconoscimento che il 22 giugno 2014 ha eletto i paesaggi viticoli di Langhe-Roero e Monferrato a patrimonio dell'Umanità. Tra le varie iniziative, spicca l’omaggio: “Langhe-Roero e Monferrato: onde di bellezza e geometrie coltive nei paesaggi e nei paesi del vino”, giunto alla 6ª edizione e in programma domenica 16 giugno alle 10 nel Castello di Grinzane Cavour. L’omaggio intede valorizzare il lavoro e gli artefici che stanno dietro alla bellezza viticola riconosciuta patrimonio dell’Umanità. Si propone anche di stimolare i viticoltori verso il rispetto e la valorizzazione del territorio in cui lavorano.  Questa edizione intende rendere omaggio ai paesaggi e alla civiltà del vino della Mosella e del Pfalz. In particolare saranno omaggiati i versanti vit...

Convocato il primo consiglio comunale dopo le elezioni

E’ convocato per venerdì 7 giugno primo Consiglio comunale di Rodello della nuova consiliatura uscito dalle elezioni dello scorso 26 maggio. Oltre al sindaco confermato Franco Aledda, fanno parte dell’assemblea Vanda Destefanis, Marco Didier, Sebastiano Bazzano, Massimo Piazza, Giuseppe Diotti, Giovanni Drapant e Elisa Cabutti del gruppo di maggioranza a sostegno del sindaco. Per la lista civica “#Rodello” ci sono la candidata sconfitta Consuelo Cagnasso e Ferdinando Giribaldi. Infine sarà nell’assemblea Giovanni Bonino il terzo candidato sindaco. All’ordine del giorno la nomina delle commissioni Elettorale e Agricoltura.

In Langa si sperimenta il progetto Portalettere a domicilio

Anche Arguello, Gottasecca, Montezemolo e Verduno sono fra i 14 comuni della provincia di Cuneo in cui Poste Italiane sta sperimentando il progetto “Portalettere a domicilio”. Il programma prevede che direttamente dalla propria abitazione e senza la necessità di recarsi all’Ufficio Postale, i cittadini dei comuni interessati possano pagare i bollettini di conto corrente postale, ricaricare le carte PostePay e la scheda SIM del proprio cellulare, inviare raccomandate con ricevuta di ritorno e consegnare i pacchi da spedire (solamente confezioni Poste Delivery Standard). Per prenotare la visita a domicilio del portalettere è sufficiente contattare il numero verde di Poste Italiane, 803.160, visitare il sito www.poste.it oppure intercettare direttamente il portalettere durante il suo giro di consegne. Il progetto “portalettere a domicilio” è parte del programma dei “dieci impegni” per...

Il nuovo Consiglio comunale uscito dalle elezioni

E’ stato ufficialmente proclamato il nuovo sindaco di Arguello Alessandro Fenocchio, l’unico candidato presentatosi alle elezioni del 26 maggio. Con lui è stato ufficializzato il nuovo Consiglio comunale, costituito dai candidati nella lista che lo appoggiava “Arguello è partecipazione”. Si tratta di Alberto Bona, Andrea Bonello, Omar Bosio, Simona Bosio, Roberto Drago, Giorgio Marenda, Carlo Pizzo, Giuseppe Fabio Rombaldo, Davj Secco e Marco Sobrero.

Completati i lavori di ristrutturazione dell’Opera San Giuseppe

La scorsa settimana sono terminati i lavori di ristrutturazione del tetto e delle facciate all’Opera San Giuseppe. In poco più di due mesi, grazie alla ditta Ivan Travaglio di Murazzano, si è realizzato il progetto curato dall’arch. Claudio Bertano del Santuario di Vicoforte. E’ stata effettuata la manutenzione straordinaria del tetto su Piazza Tomatis, sono stati rifatti gli intonaci delle facciate e la ditta Marenco decorazioni ha provveduto a tinteggiare dopo le indicazioni ed il benestare della Commissione per il Paesaggio.  Sono state ripulite le persiane, tutti gli infissi ed i portoni ed è stata realizzata una nuova zoccolatura in pietra di Luserna. In piazza Don Delpodio si è ampliato un garage. I lavori, necessari per la sicurezza, del tetto e delle facciate hanno creato un ambiente di maggior serenità per gli ospiti e con una migliore qualità di vita. Nel contempo è stata...

Dopo le elezioni prosegue l’attività amministrativa di Ascheri confermata

Archiviate le elezioni Amministrative, che hanno confermato Marialuisa Ascheri per altri cinque anni, dopo il mandato appena concluso, il lavoro dell’Amministrazione entrante si pone nel segno della continuità. La prima cittadina infatti parla dei lavori in via di prosecuzione e di quelli prossimi alla partenza: «Continuano la sistemazione di strada Fontanazza; di imminente realizzazione è la messa in sicurezza dei punti panoramici sulla strada provinciale La Morra-Barolo presso larocca Croera. E’ in fase di stesura la gara, tramite la Centrale unica di committenza di Alba, la riqualificazione dell’illuminazione pubblica su tutto il territorio. Sono in procinto di affidamento le opere per il miglioramento sis­mi­co delle scuole così come è in fase di progettazione definitiva l’adeguamento antincendio del­l’e­dificio in piazza Castello. Il servizio di Polizia municipale sarà dotato di ...

Contributo dalla Fondazione Crc per lavori al centro polifunzionale

Non poteva esserci esordio migliore per il nuovo mandato della prima cittadina di Montelupo Albese, Marilena Destafanis, confermata alle elezioni del 26 maggio. Infatti nei giorni scorsi, poco dopo le consultazioni, è giunta la notizia che il progetto per la mitigazione dell’impatto ambientale della facciata del centro polifunzionale del paese è stato finanziato grazie al bando della Fondazione Crc denominato “Distruzione”. Il nome deriva dall’obiettivo del programma di finanziamenti, quello di riqualificare, anche attraverso la demolizione, alcuni edifici considerati antiestetici e impattanti sul territorio. Il bando complessivamente ha distribuito contributi per 400.000 euro e a Montelupo ne sono stati destinati 40.000. Il finanziamento è giunto anche grazie al voto chiesto tramite internet. «E’ una buona notizia perché in questo modo il paese verrà abbellito attraverso un’opera che...

Convocata la prima seduta del nuovo Consiglio comunale

Dopo le elezioni amministrative che hanno portato l’unico candidato, Ivano Airaldi, a diventare sindaco di Farigliano, il nuovo Consiglio comunale è composto da: Denise Pecchenino (55 voti) Emanuela De Piano (53 voti) Annamaria Costantino (24 voti) Davide Cristiano (37 voti), Marco Giachello (115 voti), Andrea Bertone (60 voti) Paolo Beraudo (15 voti) Giuseppe Abrate (56 voti) Giuseppe Aragno (18 voti) e Silvano Bracco (32 voti). Il Consiglio d’apertura della nuova consiliatura è fissato lunedì 10 giugno alle 19 con l’insediamento dei nuovi consiglieri e la nomina delle commissioni elettorale, agricoltura e per i giudici popolari.

Viabilità e servizi fra i primi impegni della nuova Amministrazione

La viabilità sarà una delle priorità dell’Amministrazione comunale di Verduno guidata da Marta Giovannini, neo eletta sindaca del paese dopo la vittoria del 26 maggio nella quale ha superato il primo cittadino uscente Alfonso Brero. La viabilità riguarda non solo le strade comunali, ma anche quelle provinciali, sia quella che collega il paese con Roddi sulla cresta della collina, sia la ben più trafficata strada 7. Inoltre, nel programma amministrativo di questa maggioranza c’è anche il potenziamento dei servizi per la cittadinanza. «La prima cosa che farò a brevissimo è il ripristino di uno sportello bancomat, che mancava da anni e che riavremo anche grazie all’azione dell’Uncem» – dice Giovannini. In generale la nuova Amministrazione si propone un’azione costante nel tempo. «Il nostro obiettivo è quello di portare a termine un’opera pubblica ogni anno, nell’interesse della cittad...

La Fondazione Crc acquista vigna da utilizzare a scopi didattici

Si è conclusa nei giorni scorsi la trattativa che ha portato all’acquisto, da parte della Fondazione Crc, della vigna “Cascina Gustava” a Grinzane Cavour, situata sotto il Castello sede dell’Enoteca Regionale Piemontese Cavour. La vigna − di proprietà della Cassa di Risparmio di Cuneo, poi della Banca Regionale Europea e infine di UBI Banca – si estende per quasi quattro ettari ed è da sempre utilizzata dall’Istituto “Umberto I”, meglio conosciuto come “Scuola Enologica di Alba”, e prima ancora dall’Istituto Professionale per l’Agricoltura “P. Barbero”, per la formazione sul campo degli studenti. La Fondazione, con l’acquisto di questo terreno, vuole confermare l’attenzione al territorio albese e, soprattutto, mettere in piedi con la Scuola Enologica una collaborazione stabile, che possa garantire l’utilizzo a finalità didattica e produttiva del terreno, così importante per un territori...
X