Destefanis Paolo

117 ARTICOLI
0 Commenti

Via l’amianto dal tetto della casa comunale

E’ pronto, dal punto di vista tecnico a S. Vittoria d’Alba, il progetto di bonifica del tetto del municipio dove sono presenti lastre sottocoppo in fibrocemento contenenti amianto. Già da tempo v’era coscienza di questo ingombrante e ormai sgradito “ospite”: per il quale l’Amministrazione civica è stata però costretta a temporeggiare,a causa della mancanza di fondi utili per la rimozione. Ora, però, è giunto in soccorso un bando promosso dalla Regione Piemonte. L’ufficio Tecnico ha predisposto un primo studio di fattibilità, viatico naturale per richiedere – e, si spera, ottenere –  i finanziamenti prospettati a Torino. Un’operazione da circa 108mila euro comprensivi dello smantellamento della copertura esistente e del rifacimento con pannelli in “finto coppo” e coppi vecchi.

Un premio artistico che fa bene alla scuola

Talento, visibilità su scala nazionale e anche... riconoscimenti concreti e utili all’attività didattica. Questo, in sintesi, il senso dell'’exploit materializzato nelle scorse settimane nell’ambito dell’attività dell'’Istituto comprensivo di Govone. Merito delle capacità dell’allievo Alberto Ghigo della classe quarta della scuola Primaria govonese, che ha ottenuto un prestigioso risultato al concorso nazionale di disegno “Gubbio è Natale”. «Il primo premio ottenuto nella categoria “quarta-quinta Elementare” – dice la dirigente scolastica Gabriella Benzi – è valso al nostro Istituto la dotazione di una stampante laser Ricoh, uno strumento utile per le attività educative». La kermesse umbra come ogni anno è risultata essere molto apprezzata e partecipata e, in termini di numeri ha ottenuto un grande riscontro. Quest’anno, infatti, il concorso ha avuto oltre 30mila votanti unici da tutta I...

La Croce Rossa «spiegata» ai bambini

Esperienza decisamente meritoria quella vissuta l’altro sabato dalla Croce Rossa di Montà. Il Comitato del paese parallelamente all’attività di formazione dei nuovi volontari “senior”, ha dato infatti vita a una mattinata di attività specialmente rivolta ai bambini tra i 5 e i 6 anni di età. L’iniziativa si è svolta all’insegna dello slogan “Pronto Soccorso Peluche”. La nuova sede del sodalizio della Croce Rossa ha accolto una vera e propria lezione di primo soccorso. I piccoli ospiti hanno potuto visitare le ambulanze e apprendere utili informazioni su come riconoscere a affrontare situazioni di emergenza sanitaria. Commenta l’'istruttore Mattia Morone: «E' stata una giornata intensa, fatta di reciproca conoscenza e informazione; siamo contenti della bella risposta della collettività». Alla volontaria Graziella, referente Cri per questo evento, si rivolge Lorena, rappresentante della sc...

Inaugurata la “gemella” di Casa Natura

Casa Natura, la struttura didattica curata da Canale Ecologia alle porte dell’oasi naturalistica di San Nicolao, ha ora una sua “gemella”. E’ stata inaugurata l’altro sabato, infatti, la nuova casetta adibita a punto di sosta e officina per le mountain bike. E’ stata realizzata dal Comune di Canale grazie ai fondi regionali del piano di sviluppo rurale ottenuti tramite il progetto intercomunale “Roero Bike Tour”. L’opera, materialmente costruita dalla locale impresa Edilmurru, è stata il frutto di un lavoro sinergico e per certi versi “storico”: grazie alla collaborazione tra l’Ecomuseo delle Rocche (“regia” dell’intero progetto roerino, che ha trovato i suoi due capofila nei Comuni di Montà e Magliano Alfieri), ma soprattutto tra l’Amministrazione civica e il sodalizio ambientalista. Quest’ultimo, infatti, si è ben prestato a donare all’autorità civica il terreno necessario per creare l...

Cavalieri del Roero in gran forma alla loro assemblea primaverile

Si è tenuta l’assemblea annuale dell’Ordine dei Cavalieri di San Michele del Roero. Anzitutto c’è stata l’accoglienza di due nuovi componenti del sodalizio guidato dal gran maestro Carlo Rista: Massimo Bullio Dranzon, imprenditore edile di Trofarello (To) e Marco Maritano, direttore tecnico commerciale, di Castagnito. La cerimonia si è svolta semplice e dignitosa al contempo, come nella tradizione. I due neofiti, su invito di Rista e prima di ricevere formalmente il collare, si sono presentati dichiarando le loro peculiari caratteristiche e le motivazioni che li hanno indotti a richiedere l’adesione all’associazione. Dal canto suo, il gran maestro li ha resi edotti degli impegni che l’appartenenza comporta. La firma sull’apposito registro dei soci ha sancito l’iscrizione sottolineata dal caloroso applauso dell’assemblea. Non è mancato un ricordo dei soci cavalieri scomparsi nell’ultimo a...

“Una vita, una storia”: bella tradizione

Una tradizione che prosegue, un modo per far sentire partecipi le nuove generazioni di ciò che è lo “spirito di paese”: un patrimonio collettivo di esperienze, di conoscenze, fatti ed emozioni da tramandare tra narrazione e inventiva. E’ questo “Una vita una storia”: sesto volume di una serie promossa dalla Pro loco di Canale a coronamento di un omonimo concorso sviluppato in collaborazione con l’Istituto comprensivo della cittadina nel ricordo del professor Pietro Cauda. La presentazione è avvenuta a scuola con la premiazione dei vincitori al cospetto della giuria presieduta dal leader della Pro loco Gianni Morello, dal docente Giulio Cauda e dalla letterata Cristina Quaranta, assieme agli esperti Corrado Quadro e Maria Teresa Ternavasio. Il primo premio è andato a Lorenzo Strango con “Memoria di guerra”, seguita da Francesca Sacco (“I racconti su nonno Pinot”) e da Serena Dragan con “R...

Al Pronto soccorso: si salvi chi può

Mi sia consentito, nell’augurare buone vacanze ai nostri lettori, affidare loro un consiglio. Quello di riempire di farmaci ogni spazio libero in valigia, in auto o nello zainetto. Non se state seguendo la campagna terroristica portata avanti da “La Repubblica” nei confronti dei reparti di pronto soccorso sparsi in Italia. Non importa dove: che sia la capitale o un borgo delle Madonie non importa. Secondo il quotidiano diretto da Mario Calabresi la croce rossa con la scritta “Pronto Soccorso” è stata sostituita dall’ammonimento “Lasciate ogni speranza o voi che entrate”. Al banco del triage non troverete un’infermiera esperta, ma Caronte armato di remo, barchetta e collegamento col fiume Acheronte. Pensando di essere Trip Advisor, l’ex “giornale partito” invita i lettori a spedire le loro testimonianze. Ovviamente solo quelle negative. Perché il resto non fa notizia. I titoli, prima o po...

Delegazione cinese visita Santo Stefano

Lunedì 30 aprile è stato un giorno speciale per Santo Stefano Belbo: una delegazione cinese guidata da Zhang Shengming, sindaco di Dingxiang, ha fatto visita al comune langarolo per stringere una nuova collaborazione tra i due paesi. Dingxiang è una cittadina di 220mila abitanti situata nella provincia dello Shanxi, a sud di Pechino ed è sede della società Shanxi Chinese Stunts International Arts Exchange Co, una società di servizi espositivi e conferenze. Il sindaco Shengming: «Abbiamo iniziato un tour europeo al fine di cercare partner, attivare collaborazioni e joint-venture. Santo Stefano Belbo ci è sembrato fin da subito un luogo ricco di potenzialità commerciali e culturali, sia per le industrie di cui dispone, che per la fama acquisita da Cesare Pavese nel mondo». Dopo la visita ad attività produttive di Santo Stefano Belbo e alla Fondazione Cesare Pavese, la giornata è stata l’oc...

Commemorazione decennale di Romano Levi

A 10 anni dalla scomparsa, Neive ha reso omaggio a Romano Levi, fondatore della prestigiosa distilleria omonima. La cerimonia è iniziata martedì scorso alle 11 presso la Chiesa Parrocchiale di S. Pietro e Paolo (nel centro storico neivese), proseguendo poi con la commemorazione decennale nell’Aula Magna e la consegna della Targa “I Luoghi della memoria e Tradizione delle Vigne” da parte di Roberto Cerrato, presidente del Centro Studi sul paesaggio Culturale delle Langhe. Romano Levi nacque a Campodolcino il 24 novembre 1928, entrando in attività presso la  distilleria del padre all’età di soli 17 anni. Negli anni 70 divenne famoso grazie all’elogio del gastronomo Luigi Veronelli, che lo definì il “Grappaiolo Angelico” sul settimanale Epoca.  Le sue grappe furono in seguito apprezzate da molte personalità di spicco. Solo per citarne alcune: l’ex cancelliere tedesco Helmut Kohl, Marcello M...

“Rodello Arte”, dove religione e paesaggio si fondono

In occasione della Festival del Dolcetto d’Alba e non solo...”, è stata inaugurata la nuova edizione di "Rodello Arte il Sacro e la Terra”, rassegna artistica dedicata a opere strettamente connesse con il territorio e la religione. La mostra, che resterà aperta al pubblico fino al 28 ottobre, darà l’occasione di valorizzare il lavoro dei 10 artisti  (Francesca Candito, Irene Lupia, Fabrizio Gavatorta, Giuseppe De Siati, Sofia Fresia, Daniela Goria, Veronique Pozzi Painè, Eugenio Pacchioli, Roberta Omodei Zorini e Liliana Lucia Consoli), che nel mese di febbraio hanno partecipato al workshop incentrato sui temi del sacro, della terra e del paesaggio. La mostra rodellese nacque a seguito di un’iniziativa promossa nel lontano 1964 dal Can. Mario battaglino, parroco del paese: un seminario sperimentale di giovani artisti che si cimentassero nell’arte religiosa con tecniche e stili contempora...
X