Destefanis Paolo

117 ARTICOLI
0 Commenti

Carabinieri in festa per i 205 anni dell’Arma

Festa a Govone domenica 16 giugno per i 205 anni dell’Arma Benemerita. Organizza la locale sezione dell’associazione nazionale Carabinieri (presieduta da Guido Raimondo) in sinergia con Comune e Comando Stazione del maresciallo Marco Caputo. Ritrovo alle ore 10 presso la sede di via Boetti n. 57 con accoglienza rinfresco. Alle 11.10 corteo alla volta della parrocchiale di San Secondo per la messa. Ci si sposterà poi al Parco della Rimembranza per il momento di ricordo ai Caduti, concludendo la giornata con il pranzo sociale. Alla manifestazione prenderà parte anche una delegazione di auto e moto storiche dell’Arma, auspice l’Anc di Canale. P. D.

Montà: la Parrocchia celebra la sua festa

Inizierà domenica 16 giugno alle ore 17 al santuario dei Piloni la festa della parrocchia di Montà: una settimana di eventi promossa dal parroco don Paolo Marenco e dallo staff dei volontari in continuità con quanto ben svolto in precedenza dall’allora “don” Domenico Degiorgis. Davvero un esempio anche per i paesi vicini. La serie di eventi si inaugurerà con un pomeriggio dedicato agli anziani e agli ammalati. Ci sarà la messa presieduta da don Corrado Bolla, novello sacerdote, seguita dall’intervento del vescovo di Pinerolo (To) mons. Derio Olivero sul tema de “Lo stupore della tavola… dalla fede alla vita”. Martedì 18 giugno gita al Lago d’Orta/ Giovedì 20 ai campetti dell’oratorio dalle 20.30 ci sarà lo spettacolo circense di equilibrismo, giocoleria e magia Venerdì 21, stesso luogo e stessa ora, spettacolo teatrale. Sabato 22 alle 20 si terrà la cena per tutti i volontari della Parro...

Camminata in onore del beato Luigi Bordino

Quarta edizione del pellegrinaggio da Bra (santuario Madonna dei Fiori) a Castellinaldo d’Alba sui passi del beato fratel Luigi Bordino, che compì lo stesso cammino nel 1946 al ritorno dalla campagna di Russia. Sarà sabato 15 giugno, organizzano la Parrocchia e il Comune roerino con il supporto dell’Azione Cattolica e del Centro sportivo italiano. Circa 26 chilometri con la possibilità di unirsi in itinere e ritrovo nella castellinaldese piazza delle Aie alle 7 del mattino per il trasferimento a Bra (contributo di 2 euro con prenotazione) in bus. Dopo la benedizione ci si metterà in marcia con passaggi a Pocapaglia, Monticello, Corneliano, Piobesi e Vezza d’Alba. A Castellinaldo il percorso terminierà con una meditazione al pilone dedicato al beato. Ci sarà anche modo di ristorarsi con docce e servizi agli impianti spor­tivi prima della cena della solidarietà alle 19.30 aperta a tutti. I...

Canale: “Marcia in rosa” alla panchina gigante

Come l’anno scorso, più dell’anno scorso: a distanza di 12 mesi dalla prima camminata che sancì la nascita del centro di ascolto “Roero Rosa”, si ripeterà l’iniziativa di condivisione e solidarietà lanciata dal gruppo che ha al suo vertice Andreina Tarasco e Annapaola Errera. La passeggiata avrà luogo domenica 16 giugno, a partire dall’azienda agricola Fabrizio Pinsoglio in borgata Madonna dei Cavalli. Ritrovo alle ore 16 per incamminarsi verso la “Big Bench” sulla collina Giaconi, la panchina gigante rosa voluta nel 2018 dalla stessa Tarasco come gesto simbolico rivolto alla sensibilizzazione sul tema dei tumori. Sarà un percorso ad anello,di circa 4 chilometri con ritorno al punto di partenza ove ci sarà tempo per un aperitivo in musica, accompagnato dalla voce di Silvana Poletti. Le offerte raccolte durante la camminata saranno devolute a scopi benefici. In caso di maltempo, la manife...

La Podistica Castagnitese corre… con il sorriso

A Castagnito sesta edizione di “A piedi con sor... riso” curata dalla Podistica Castagnitese. La camminata non competitiva sarà venerdì 14 giugno. Campo-base a Casa San Giuseppe nell’omonima frazione. Ritrovo dalle ore 18, dalle 20 si muoveranno le gambe su un tracciato di circa 7 Km. Costo d’iscrizione 8 euro comprensivo di un chilo di riso a marchio Mina e cena a base di porchetta di Tarcisio, patatine e altre delicatezze oltre ai vini offerti dalla locale azienda Costa Catterina. Per chi non potrà fermarsi a cena, la quota d’adesione (inclusiva del riso) sarà invece di 5 euro. Saranno garantiti i servizi di segnalazione e ambulanza. Per ulteriori informazioni telefonare al 339/69.40.713. P. D.

“Notturni nelle Rocche”: un omaggio per i 15 anni della docg Arneis

Dopo la tappa inaugurale di venerdì scorso, prosegue l’edizione numero 12 dei “Notturni nelle Rocche” (foto), manifestazione itinerante promossa dall’Ecomuseo di Montà. Domani (martedì 11 giugno) tappa in frazione San Vincenzo di Monteu Roero per una passeggiata naturalistica organizzata in collaborazione con l’associazione Bel Monteu. Dicono i referenti: «Un nuovo itinerario inedito che toccherà i territori anche di S.Rocco di Montaldo Roero, tra vigneti, frutteti e aree agricole». A metà percorso presso un caratteristico ciabòt a due piani si terrà la sosta per un approfondimento sulla soria dell’enologia locale, a cura dello studioso roerino e animatore culturale Luciano Bertello per “Roero Arneis: una storia secolare per un vino ritrovato”. Ritrovo alle 20.45 nella borgata e partenza alle 21. Stessi orari ma differente luogo di ritrovo (piazza Rino Rossino a Cisterna d'Asti) per la d...

Notturni nelle rocche: ecco l’edizione 2019

Partirà venerdì 7 giugno, da Ceresole d’Alba l’edizione numero 12 dei “Notturni nelle rocche”: l’ormai storica rassegna estiva di passeggiate serali con animazioni teatrali nella natura o approfondimenti a tema botanico e faunistico che coinvolgono tutto il Roero. L’iniziativa è promossa dall'Ecomuseo delle Rocche di Montà. Quest’anno ha in cartellone 18 passeggiate «proposte – dicono gli organizzatori – in sinergia con 25 Pro loco ed Associazioni culturali del territorio, che intersecano l’attività fisica all’aperto all’aggregazione tra le persone». Fil rouge 2019 il tema del viaggio declinato in un altrove indefinito grazie all’estro e alla creatività di attori e compagnie teatrali. Le migliori della zona: Macramè, Coincidenze, Perla Corsara, Teatro delle Dieci, Piccolo Teatro di Bra, Teatro di Tela al centro della scena in 9 delle date del palinsesto, offriranno animazioni e letture d...

Il Rotary Club roerino ha premiato le scuole

Una missione non semplice, a ben guardarla con occhi esterni: creare attenzione a proposito delle qualità emozionali di un territorio dalle molte identità. Il Rotary Club Canale-Roero pare aver trovato la via più corretta: quella che passa per gli occhi attenti, quasi stupiti, vivamente coinvolti che spiccano nel viso degli studenti delle scuole della Sinistra Tanaro. E’ solo questo il modo per spiegare le sensazioni date dagli esiti di un nuovo obiettivo pienamente centrato dal sodalizio. Attivo su due fronti virtuosi, legati al duplice concorso di fotografia e di letteratura, coronati entrambi martedì 28 maggio nella cornice del salone polifunzionale di Magliano Alfieri. A presiedere ci sono stati il presidente Giulio Abbate e il consigliere Gianluca Costa, altresì ambasciatore del Distretto 2032 Italia di cui il Club è parte attiva e vivace. Non è mancato, da parte del Comune ospitant...

Michele Sandri, tre volte sindaco a Monteu Roero

C'è soddisfazione, piena e limpida, nelle parole di Michele Sandri: confermatissimo come sindaco di Monteu Roero per il terzo mandato consecutivo, al termine di una corsa alla fascia tricolore che lo ha visto serenamente competere in solitudine (nel paese monteacutese, c'è stata infatti una sola lista per le comunali) con il suo gruppo “Monteu Unita”. «Intendo ringraziare l'intera collettività, e gli elettori, per la fiducia riposta nel nostro operato -dice il rinnovato primo cittadino- e, dalle pagine del “Corriere”, voglio confermare tutto l'impegno che ha contraddistinto il nostro operato in questo decennio: ci prepariamo ad affrontare altri cinque anni intensi, tutti all'insegna della dedizione per ogni aspetto che riguarda la realtà di Monteu». Molto è stato fatto: e molto, ancora, si intende mettere in atto: «Sino a questo punto del nostro cammino -prosegue Sandri- la nostra ammini...

La novità di “Diversamente CittAbili”

Il Festival Diversamente CitTabile è la nuova proposta lanciata dalla Biblioteca civica “Prof. Pietro Cauda”di Canale. Tre giorni di dibattiti, workshop e incontri in una rassegna sostenuta dal Comune e dalla Fondazione Crc. «Per condividere – dicono gli organizzatori – esperienze di vita e amplificare la realtà, dare il giusto peso alle sfumature del quotidiano». Si inizierà giovedì 6 giugno: in mattinata l’associazione “Stregatocacolor” proporrà letture gli alunni di prima Elementare. Apertura ufficiale poi alle Cantine Enrico Serafino di corso Asti, alle 18 con il convegno moderato dal giornalista Gianni Martini. Tra gli ospiti d’onore: Federico Borgna (sindaco di Cuneo), Roberto Balzani (già sindaco di Forlì e docente universitario), Silvano Valsania (presidente della rete Ecomusei piemontese), ed Enrico Faccenda sindaco di Canale. Il dibattito sarà introdotto dalla lettura di Daniel...
X