Attraversa i binari coi treni in arrivo, multato ragazzino ad Asti

0
44

ASTI – Nell’ambito delle attività di vigilanza e controllo disposte in occasione dell’esodo estivo, la Polizia di Stato – Polizia Ferroviaria di Asti, oltre ad incrementare le attività a bordo treno, ha intensificato i controlli nei principali scali ferroviari, ed in particolare alla stazione di Asti, anche al fine di verificare che i viaggiatori utilizzino correttamente i sottopassi per muoversi all’interno della stazione.

 

E tra le condotte pericolose, proprio l’attraversamento dei binari effettuato in contrasto con i regolamenti espone al serio rischio di essere investiti da un treno in transito.
Venerdì scorso personale della Polizia Ferroviaria di Asti ha notato un ragazzo che, nonostante la segnaletica di divieto visiva ed acustica, attraversava i binari incurante dell’annuncio di un treno in transito.

Al giovane minorenne è stata contestata la sanzione amministrativa prevista dal Regolamento ferroviario, che nei giorni successivi è stata notificata ai genitori.
Specie nei fine settimana, in occasione di partenze ed arrivi per le vacanze, i controlli negli scali ferroviari si dimostrano indispensabili per prevenire attività delittuose e mantenere un costante monitoraggio dei corretti comportamenti dei viaggiatori. Tali attività di Polizia sono efficaci per incrementare il senso di sicurezza dei cittadini e garantire il rispetto delle norme di utilizzo delle aree ferroviarie, così da prevenire condotte vietate che possono esporre i viaggiatori ad un grave rischio per la propria incolumità.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui