Attesi tra domani e venerdì 20 centimetri di neve

895
Ritorna la neve. E questa volta dovremmo vederne di più rispetto alla settimana scorsa

Una ventina di centimetri di neve nelle nostre zone: li prevede l’Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) con la perturbazione che interesserà il nord ovest dell’Italia a partire dalla notte di domani, giovedì 31 gennaio.

Le nevicate, che inizieranno dalle Alpi, si estenderanno al settore orientale della regione, diventando poi diffuse su tutto il Piemonte. “Nel pomeriggio di venerdì la quota neve è destinata a salire gradualmente sopra i 300-400 metri a nord del Po, mentre potrà rimanere localmente più bassa sul Piemonte meridionale. Sulle zone appenniniche il rialzo della quota neve a 800-1000 metri potrà anche causare fenomeni di pioggia congelante al suolo nella notte tra venerdì e sabato” – scrivono dall’Arpa. Nevicate abbondanti sono previste sulle Alpi dalle Cozie alle Liguri, minori tra Graie e Pennine.

Per la giornata di sabato previsto tempo instabile e qualche pioggia. Domenica dovrebbe tornare il sole.