More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Asti, espulso cittadino tunisino irregolare

    spot_imgspot_img
    La Polizia di Stato di Asti, nel corso di un’attività di prevenzione dei reati e controllo del territorio, ha rintracciato un cittadino tunisino che dagli accertamenti espletati dagli investigatori della Squadra Mobile risultava con a carico numerosi precedenti in materia di stupefacenti e reati contro il patrimonio.
    Messo a disposizione dell’Ufficio Immigrazione, il cittadino tunisino è risultato essere già destinatario di due provvedimenti espulsivi ed un provvedimento di accompagnamento al CPR di Torino, seguiti da un ordine del Questore a lasciare il territorio nazionale
    Considerata la pericolosità del soggetto e la condizione di irregolarità, a seguito di un nuovo provvedimento espulsivo a firma del Prefetto di Asti e di un provvedimento di accompagnamento coattivo alla frontiera predisposto dal Questore della Provincia di Asti e convalidato dal Giudice di Pace, l’Ufficio Immigrazione organizzava un articolato servizio di vigilanza e trasferimento in condizioni di sicurezza dello straniero presso il porto di Genova che ha richiesto per la sua esecuzione, a causa dell’assenza di un documento valido per l’espatrio, il coinvolgimento del Consolato tunisino di Genova al fine di ottenere il lascia-passare indispensabile per l’immediato rimpatrio.
    Tali attività della Polizia di Stato, volte al contrasto delle condotte illecite in materia di immigrazione, fondamentali per soddisfare una legittima e sempre crescente domanda di legalità da parte della comunità astigiana, verranno incrementate nelle settimane a venire.
    Redazione Corriere
    Redazione Corrierehttps://www.ilcorriere.net
    Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173-28.40.77 oppure scrivendo a: info@ilcorriere.net

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio