Associazione per gli studi su Cravanzana: Si concludono gli eventi del 40º di attività

0
15

CRAVANZANA – Sabato 9 dicembre 2023 si concludono a Cravanzana i festeggiamenti per i 40 anni di attività.

 

Il 2023 stato un anno particolarmente intenso per l’Associazione per gli Studi su Cravanzana, che ha voluto festeggiare degnamente i propri 40 anni di lavoro. Nel corso dei mesi appena scorsi si sono registrate iniziative di grande respiro e onorate da un pubblico appassionato che ha potuto esplorare i vari campi su cui l’Associazione è impegnata da oramai quattro decenni.

Si è cominciato a maggio con una grande mostra di arte moderna che ha portato a Cravanzana pittori di fama oramai internazionale quali Massimo Berruti e Pier Tancredi De-Coll’. Nel mese di luglio si è realizzata la tradizionale Veglia durante la quale la cultura langhetta si è confrontata con l’Occitania offrendo agli intervenuti una visione sui reciproci gusti, valori e musica. A settembre, in stretta collaborazione con le Confraternita della Nocciola di Cortemilia, è stato predisposto uno studio sulla storia della corilicoltura sulle nostre colline che è stato presentato ad un foltissimo pubblico intervenuto per la 21ª Dieta svoltasi a Cravanzana.

Non sono mancate ovviamente numerose attività ricorrenti quali gli spettacoli, le passeggiate letterarie, la collaborazione con gli istituti scolastici, le attività benefiche.

Tra poco, sabato 9 dicembre, si concluderà questo anno speciale. Alle 20.,30, si inaugurerà la nuova versione del Presepe a grandezza naturale con un accompagnamento di melodie natalizie tradizionali eseguite dal vivo con violini, cornamuse, fisarmoniche. A questo momento farà seguito il tradizionale Racconto di Natale e il panettone per augurare a tutto il mondo le migliori feste della Natività e, soprattutto, un 2024 di serenità e pace.

 

.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui