dal PiemonteEconomia & Lavoro

Assegno unico e universale 2022 per i figli: gli importi previsti e come presentare la domanda

Dal 1 gennaio 2022 è stato introdotto l’ASSEGNO UNICO FAMILIARE (AUU). L’ASSEGNO UNICO FAMILIARE (AUU) costituisce un beneficio economico attribuito, su base mensile, per il periodo compreso tra marzo di ciascun anno e febbraio dell’anno successivo, ai nuclei famigliari sulla base dell’ISEE.

COSA SOSTITUISCE
L’AUU va a sostituire le detrazioni fiscali per i figli a carico minori di 21 anni, gli assegni per il nucleo familiare e gli assegni familiari, il premio alla nascita e l’assegno di natalità.

A CHI SPETTA

L’ASSEGNO UNICO FAMILIARE spetta a tutti i nuclei famigliari con figli di età inferiore a 21 anni che ne faranno richiesta senza limiti di ISEE (l’importo verrà commisurato all’ISEE).

L’assegno spetta quindi anche per i figli maggiorenni fino al compimento dei 21 anni di età, se seguono un corso di formazione scolastica, professionale o di laurea, se hanno un reddito da lavoro inferiore agli 8.000 euro o se sono registrati come disoccupati presso i servizi pubblici per l’impiego. Per i figli con disabilità, spetta invece senza limiti di età.

COME PRESENTARE DOMANDA
Le domande, corredate o meno di ISEE, potranno essere presentate a partire dal 1° gennaio 2022:
– Accedendo dal sito web www.inps.it al servizio “Assegno unico e universale per i figli a carico” con SPID almeno di livello 2, Carta di identità elettronica 3.0 (CIE) o Carta Nazionale dei Servizi (CNS);
– Contattando il numero verde 803.164 (gratuito da rete fissa) o il numero 06 164.164 (da rete mobile, con la tariffa applicata dal gestore telefonico);
– Tramite enti di patronato, attraverso i servizi telematici offerti gratuitamente dagli stessi.

La domanda può essere o meno accompagnata da ISEE aggiornato: la presentazione dell’ISEE è necessaria per ottenere un assegno pieno commisurato alla situazione economica della famiglia. In mancanza di ISEE ciascun avente diritto riceverà l’importo minimo previsto.

Per i percettori di reddito di cittadinanza l’assegno è corrisposto d’ufficio

COME VIENE EROGATO

L’AUU verrà erogato mensilmente a partire dal 1 marzo 2022 direttamente dall’INPS tramite bonifico sul conto corrente dei genitori.

Per maggiori informazioni: sito INPS

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button