Dal CuneeseCultura e Spettacoli

Artea porta a Cuneo grandi nomi della musica italiana per “The Youth Factor”

È partita ufficialmente la terza edizione di “The Youth Factor”, il progetto di audience development ed engagement ideato dalla Fondazione Artea, con il patrocinio del Comune di Cuneo – Assessorato per la Cultura, rivolto alle scuole superiori del capoluogo e a cui hanno aderito l’ITC Bonelli, il Liceo Classico e Scientifico Pellico-Peano, l’I.I.S Grandis, il Liceo Musicale e Liceo Artistico Ego Bianchi. Il percorso prevede cinque appuntamenti formativi riservati agli studenti (dai 16 ai 18 anni) e il ciclo di incontri gratuiti e aperti al pubblico “Talk About Music” con grandi ospiti del panorama musicale italiano. Ad aprire i talk sabato 18 marzo, presso l’Auditorium Foro Boario di Cuneo (via Carlo Pascal 5C), saranno la speaker radiofonica, presentatrice TV e podcaster Margherita Devalle e la poliedrica artista CLAUDYM che ci parleranno di empowerment femminile, parità di genere e sostenibilità nell’industria musicale. Mercoledì 22 marzo, presso la “Sala Michele Ferrero” di Confindustria Cuneo (via Vittorio Bersezio 9), appuntamento speciale con due giganti che hanno firmato la storia della musica italiana, Mogol e Lavezzi.

 

L’incontro, moderato da Claudio Carboni, direttore artistico della rassegna cuneese “Città in note. La musica dei luoghi”, verterà sul tema dell’autorialità tra le testimonianze personali dei due autori e i nuovi paradigmi del settore. Per gli ultimi due incontri torna la vulcanica Margherita Devalle che sabato 15 aprile, all’Auditorium Foro Boario, si confronterà con Epoque, giovane cantante torinese dalle influenze R&B e Afrobeats, per parlare del rapporto tra nuove generazioni e musica, mentre mercoledì 24 maggio, in Confindustria Cuneo, condurrà il talk finale dedicato all’importanza della musica live che vedrà ospiti l’iconica cantante, produttrice discografica, attrice e conduttrice televisiva Caterina Caselli e il cantautore e polistrumentista Motta (evento inserito nella rassegna “Città in note”). Tutti gli incontri di “Talk About Music” sono a ingresso gratuito, fino a esaurimento posti, con prenotazione obbligatoria su Eventbrite. Info su www.fondazioneartea.org

Redazione Corriere

Per informazioni, segnalazioni e invio notizie potete inviare una mail a: web@ilcorriere.net oppure chiamare lo 0173.284077

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button